Un’iniziativa di grande richiamo commerciale, dalle forti matrici promozionali, che ha puntato a rilanciare il tessuto commerciale che opera a Trescore, in particolare a vivacizzare il centro cittadino, ricco di negozi e realtà commerciali, aprendo ulteriormente il mondo dello shopping alla clientela della cittadina termale. Questo il senso di concorso “500 BUONI MOTIVI per fare shopping a Trescore”, un progetto volto ad incrementare le vendite dei negozi affiliati all’Associazione Commercianti di Trescore Balneario, articolatosi per più di un mese, dal 19 novembre all’8 gennaio. Semplice la formula. In base alla cifra spesa dai clienti nei 39 punti vendita che hanno aderito all’iniziativa, veniva distribuito un certo numero di biglietti del concorso, che permettevano di partecipare all’estrazione di una fantastica Fiat 500, modello POP, del valore di mercato quantificato in 10.000 euro, che per tutta la durata del concorso è stata esposta in Piazza Cavour. Ma non solo. Il secondo premio era uno scooter, modello GRIDO 50 cc, del valore di 1.500 euro, e il terzo premio era una bicicletta, del valore 250 euro
In totale, sono stati distribuiti circa 45.000 tagliandi. Ebbene, dopo circa un mese di “shopping a Trescore”, i responsabili dell’Associazione Commercianti di Trescore Balneario si sono ritrovati per estrarre i biglietti vincenti. Questa operazione si è svolta sabato 14 gennaio, presso i locali del Ristorante Della Torre, in Piazza Cavour, messi gentilmente a disposizione per l’occasione. Oltre al notaio Angelo Bigoni, era presente il consiglio direttivo dell’Associazione Commercianti Trescore: il presidente Marco Parimbelli, la vice-presidente Raffaella Cortesi e i consiglieri Greta Involti, Oscar Valota, Antonio Bassi, Andrea Provenzi, Barbara Martinelli, Nicolò Manclossi, Thomas Albani, Daniele Camboni.
Alla fine, è risultata vincitrice della FIAT 500 Federica Pietra di Zanica, che ha ritirato l’auto nella settimana successiva all’estrazione, presso la concessionaria Trebicar. Le chiavi dell’auto sono state consegnate direttamente dal presidente dell’Associazione Commercianti Trescore Marco Parimbelli. Nella settimana successiva sono stati consegnati anche gli altri due premi. L’operazione è avvenuta presso il negozio di Romolo Facchinetti: lo scooter è stato vinto da Cinzia Carlessi di Costa di Mezzate e la bicicletta da Sabrina Maffi sempre di Costa di Mezzate.
“L’iniziativa ha avuto successo – spiega il direttore dell’Associazione Commercianti Trescore, Ezio Lorenzi – Tramite una promozione ad hoc sui principali media del territorio, si proponeva di attrarre consumatori anche al di fuori del naturale distretto commerciale di Trescore, e allo stesso tempo di fidelizzare i consumatori che già frequentano i negozi del centro commerciale naturale. Dobbiamo ringraziare i numerosi sponsor che ci hanno supportato senza i quali non sarebbe stato possibile affrontare un concorso cosi oneroso. In particolar modo, i due main sponsor Italtrans e Laura Catering”.
Il concorso ha avuto anche una valenza solidale: l’Associazione Commercianti Trescore andrà a devolvere 500 euro alla scuola materna “Santa Bartolomea Capitanio”, per la ristrutturazione del tetto.

Ti.Pi.