Il 15 Ottobre appuntamento con la quinta edizione della vertical targata Recastello Radici Group

La data è fissata per il 15 Ottobre e tutti coloro che vogliono cimentarsi nella salita che dalla frazione Rova di Gazzaniga porta alla cima del monte Poieto hanno poco più di un mese per prepararsi a dovere. Il 521, il sentiero Cai che collega le due località, in 4,5 km e un dislivello positivo di 1000 metri assicura spettacolo e grandi emozioni.
Riconfermate le novità dello scorso anno come l’apertura della gara a tutti, salvo presentazione del certificato medico di idoneità alla pratica sportiva (la tessera Fidal non è più un requisito necessario), la combinata con la VGV – il Vertical della Val Gandino che da Cirano porta al Pizzo Farno e che si disputerà il 17 Settembre – e tutti i servizi di questa only up: trasporto indumenti all’arrivo, pasta party presso il rifugio monte Poieto, biglietto dell’ovovia per il rientro e gadget di partecipazione il tutto a soli 15 euro con pre-iscrizione, inviando modulo all’indirizzo e-mail 521vertical@larecastello.com oppure direttamente da Luca Bosio Photo a Gazzaniga in via Gelmi 17, e a 20 euro il giorno della manifestazione.
La partenza è prevista alle ore 10 da piazza San Mauro a Rova di Gazzaniga con premiazioni alle ore 14. Tempo da battere quello di Antonio Toninelli: lo scalvino nella passata edizione ha fermato le lancette sui 38’04’’ abbassando il precedente record di Fabio Bazzana 38’47’’ vincitore delle tre passate edizioni e che aveva saputo mettere alle sue spalle Alex Baldaccini, Pietro Lanfranchi e Paolo Poli.
Al femminile Samantha Galassi, azzurra della corsa in montagna, con il 45’23’’ del 2015 resta l’atleta da battere, nell’albo d’oro sue tre vittorie e grande assente nella passata edizione.
La Recastello Radici Group vi aspetta il 15 ottobre per un altro evento di sport e divertimento!
Per info www.larecastello.com.