25 gennaio 2019: una data importante per la Nicoli Trasporti Spedizioni Spa di Albino. Dopo diverse ricerche sul territorio bergamasco e altrettante valutazioni in merito alla convenienza ed economicità della soluzione rintracciata, è stato concluso l’acquisto dell’ex-FIP, la fabbrica di pellets, fallita nel 2014, che si allarga su un’area di oltre 68.000 mq, di cui 15.000 coperti, cioè occupati da capannoni, sul territorio comunale di Ghisalba, nella Bassa Bergamasca.
Un grande investimento, che va ad impreziosire ulteriormente il patrimonio aziendale della Nicoli Trasporti Spedizioni Spa di Albino, che trova così la sua nuova piattaforma logistica, in una zona strategica dal punto di vista dei collegamenti stradali, in quanto la sua posizione è mediana fra la BREBEMI (A35), l’A4 “Milano-Venezia” e la strada Francesca.
“Con questa operazione, la Nicoli Trasporti Spedizioni Spa di Albino scrive una nuova pagina della sua storia – spiega Fausto Nicoli, titolare, insieme ai fratelli, dell’azienda creata dal padre Pasqualino negli anni ’70 – E’ un investimento da 8 milioni di euro: 3 milioni spesi per l’acquisizione dell’area, mentre 5 serviranno per riqualificarla nel nuovo centro logistico. Infatti, il nostro progetto prevede di ricavare nell’area ex-FIP diversi comparti: innanzitutto, l’officina meccanica, a servizio di tutto il gruppo, che attualmente conta 300 mezzi e 200 rimorchi per il trasporto conto terzi; quindi, due nuovi spazi commerciali per la vendita delle auto e dei prodotti ottenuti con la formula dello scambio merce; inoltre, una parte dei capannoni verrà destinata all’attività logistica per il trasporto dei prodotti siderurgici, che ora la Nicoli Group tratta nelle filiali di Udine”.
“L’investimento è importante – continua Fausto Nicoli – Ma soprattutto funzionale a sostenere il percorso di crescita e di sviluppo intrapreso in questi anni dall’azienda. Un’operazione determinate per raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti per il futuro. Ad oggi, il nostro gruppo fattura circa 30 milioni di euro nell’attività del trasporto e 10 con le attività commerciali. Abbiamo un piano di crescita molto ambizioso ed entro tre anni vogliamo arrivare a 50 milioni nel trasporto e 20 con le attività commerciali. In tal senso, sono in programma le aperture di nuove filiali: dopo quella di Ravenna, Reggio Emilia, Udine, San Giorgio di Nogaro (UD), Livorno, Porto Marghera, altre ne seguiranno. Proprio in questo piano di ampliamento, il nuovo polo logistico di Ghisalba è strategico”.
“Ma niente paura, Albino sarà sempre la nostra sede – sottolinea Fausto Nicoli – Via Pradella sarà sempre il “cuore” pulsante della Nicoli Group. Se Ghisalba è destinata ad ospitare, entro la fine dell’anno, le attività operative del nostro gruppo, la sede di Albino continuerà ad essere la “cabina di regia”: qui, manterremo la nostra sede direzionale e gli uffici amministrativi”.
Quindi, entro la fine dell’anno, il grande piazzale di via Pradella si svuoterà: le file di camion, motrici e autoarticolati, tutti ben allineati, che tutte le sere, specialmente nei fine settimana, facevano bella mostra sotto la luce dei riflettori, saranno a breve solo un ricordo. Ma, a detta della Nicoli Group, la “consolle” direzionale rimarrà ad Albino. C’è ora da chiedersi cosa si farà dell’ampio piazzale? Quale sarà la sua destinazione d’uso? Per quale attività verrà utilizzato? Domande legittime, perché, alla luce della verve imprenditoriale che negli ultimi anni sta caratterizzando la Nicoli Group, i sempre nuovi stimoli commerciali che la animano, i tanti progetti “by Nicoli” che sondano nuovi mercati operativi e promozionali, è lecito attendersi un’altra bella sorpresa, un colpo ad effetto, una proposta innovativa, che non mancherà di stupire.
Come la Nicoli Group è pronta per la nuova entusiasmante avventura che la vedrà protagonista a Ghisalba, così la comunità di Albino è curiosa di scoprire quale sarà il nuovo progetto che troverà concreta realizzazione nel vasto piazzale dell’azienda, che sarà liberato dagli automezzi entro la fine dell’anno.

Tiziano Piazza