Adeguamento antisismico alla scuola elementare

Un bel regalo attende gli studenti che frequentano la scuola elementare di Cene. Con l’avvio del prossimo anno scolastico 2015/2016, la struttura scolastica di via Matteotti si presenterà con una nuova veste, frutto di un importante restyling dell’edificio. Infatti, quando nel prossimo mese di giugno la scuola chiuderà i battenti, per le vacanze estive, prenderanno il via i lavori di sistemazione esterna ed interna della struttura scuolastica, mediante l’adeguamento strutturale ed antisismico, per garantire la massima sicurezza all’edificio.

 

Un intervento oltremodo necessario, in linea con quanto richiesto dalla normativa vigente (legge 169/2008), che obbliga le amministrazioni comunali a mettere in sicurezza i propri edifici scolastici, a garanzia della loro completa staticità e per la sicurezza di coloro che li frequentano.

L’intervento, che porta la firma progettuale dell’ing. Gian Franco Calderoni, prevede una serie di interventi di miglioramento, sistemazione e consolidamento, volti ad aumentare la capacità di resistenza e sicurezza delle strutture esistenti, a seguito per esempio di un evento sismico.

Diverse le opere previste: rimozione dell’intonaco interno ed esterno; rimozione dei serramenti interni ed esterni; rimozione del vecchio soffitto; formazione di un nuovo controsoffitto; realizzazione di un nuovo intonaco esterno, con inserimento di una rete metallica elettrosaldata; sostituzione delle porte interne con sistema antipanico (apertura verso l’esterno); ripristino dell’impianto elettrico.

L’intervento ha ricevuto dal Ministero della Pubblica Istruzione un finanziamento cospicuo, dell’ordine di 297.000 euro; l’amministrazione comunale interverrà a coprire la spesa totale con altri 82.000 euro, provenienti da fondi di bilancio.

“Un bel successo, che premia la nostra tenacia e capacità progettuale – racconta il primo cittadino Giorgio Valoti – Dal prossimo mese di settembre i ragazzi entreranno in una struttura nuovissima, ridisegnata in molte sue parti, migliorata sotto l’aspetto funzionale, ma soprattutto più sicura”.

Come detto, l’avvio dei lavori è previsto il 15 giugno, a scuola chiusa. Il cantiere vedrà all’opera la ditta Bortolotti Costruzioni di Cene.

 

Sara Nicoli