Seppur con varie denominazioni, l’Albano Calcio è una delle società più longeve del panorama calcistico bergamasco, avendo festeggiato da poco i 50 anni di attività. E uno dei fautori di questo traguardo è Diego Avanzato, personaggio che ha trascorso oltre vent’anni all’interno della società, ricoprendo diversi ruoli. Dopo esser stato presidente già negli anni 2000, Avanzato è ritornato il numero uno del sodalizio albanese due anni fa, e oggi si appresta ad iniziare la terza stagione del proprio secondo corso.
“Quest’anno infrangiamo ogni tipo di record – afferma un’entusiasta Avanzato – Fra atleti, dirigenti, allenatori e collaboratori sfonderemo la quota dei 300 tesserati. Partendo dalla scuola calcio, formata da circa cinquanta ragazzi, fino ad arrivare alla juniores, abbiamo almeno una formazione per categoria; e, soprattutto in quelle di fascia bassa, ossia pulcini ed esordienti, riusciamo ad allestirne anche due o tre. Noi come Albano puntiamo molto sul nostro settore giovanile, perché ci interessa far crescere i ragazzi sia sotto il punto di vista calcistico, che sotto quello educativo, senza ovviamente andare a sostituirsi ai genitori. Il nostro augurio è quello di riuscire a portare in prima squadra il maggior numero di ragazzi possibile, oppure di prepararli così bene da essere pronti ad una chiamata di club professionistici come l’Atalanta e via dicendo”.
Ma ad Albano non si punta solo sul vivaio. La prima squadra, militante in Seconda Categoria, è arrivata seconda nella passata stagione e, nel campionato 2017/2018, vuole ripetere quanto di buono fatto nell’anno precedente. “Lo zoccolo duro della squadra è stato confermato, così come l’allenatore e tutto lo staff tecnico – continua Avanzato – Poi, sono stati fatti innesti mirati, per provare a potenziare la rosa a disposizione di mister Carrara e cercare di fare bene ancora. Ora, dovremo vedere le avversarie con cui ci dovremo confrontare, perché siamo in un girone tosto: c’è il Gorlago che ha allestito una buona squadra, ci sarà il Trescore che ha fatto bene anche l’anno scorso e poi potrebbe esserci qualche sorpresa, magari fra quelle salite dalla Terza Categoria oppure che provengono da altri gironi”.
Infine, un altro fiore all’occhiello dell’Albano Calcio è il torneo organizzato la prima settimana di giugno, in concomitanza della festa dello sport. “A stagione praticamente conclusa – prosegue il presidente Avanzato – organizziamo diverse manifestazioni, per poter consentire ai nostri ragazzi di giocare ancora un po’. Ad esempio, quello che allestiamo a giugno richiama centinaia di ragazzi, nostri e di altre società”.

Giordano Signorelli

ALBANO CALCIO

Organigramma:
Presidente: Diego Avanzato. Direttore sportivo: Francesco Rosati. Segreteria: Paolo Belotti e Mario Moretti. Responsabile settore giovanile: Giorgio Montanari, Silvio Nicoli, Francesco Ventura.
Staff tecnico prima squadra:
Allenatore: Danilo Carrara. Viceallenatore: Edoardo Bellina. Preparatore portieri: Michele Burzì. Massaggiatore: Alejandro Gonzales. Dirigenti: Claudio Belotti e Giulio Marchesi. Responsabile campi: Angelo Bonacina.
Rosa prima squadra:
Portieri: Manzoni, Ranieri. Difensori: Bernareggi, A. Biava, O. Biava, Brevi, Cremaschi, El Qadiri, Finazzi, Manzoni, Maver, Scaratti. Centrocampisti: Assolari, Calò, Cavallini, Fratus, Grena, Nicoli, Panseri, Regazzoni, R. Zambonelli. Attaccanti: Abronzino, Bellani, Colleoni, Mazzola, Pedroni, D. Zambonelli.