L’11 maggio è la data fissata per l’inaugurazione della mostra sociale degli associati di Arte sul Serio, una tradizione annuale che si ripete da ormai 12 anni. Un evento che, oltre a segnare la fine dei corsi, vuole essere un momento di condivisione con la comunità di Albino, un momento nel quale gli associati presentano il risultato del loro impegno. L’inaugurazione è alle 14, presso la chiesa di San Bartolomeo.
Quest’anno il titolo della mostra è “Emozione”, dove per “emozione” si intende la rappresentazione, nella forma che l’artista ritiene più adatta alle sue caratteristiche, di un qualcosa che ha suscitato in lui una emozione particolare o dell’emozione stessa.
La mostra non vuole essere una gara, una competizione per vincere, ma una relazione, un condividere se stesso attraverso le proprie opere. Ogni opera è suscettibile di apprezzamenti e giudizi non sempre piacevoli, ma è attraverso di essa che si può arrivare all’animo di chi l’ha realizzata ed in questo è vincente, comunque.
“L’arte nelle sue forme più disparate, è a mio parere, un veicolo importante per realizzare relazioni positive e costruttive tra le persone. – spiega il presidente di Arte sul Serio Federico Bianchi – È con questo spirito che Arte sul Serio, in occasione del giorno dell’inaugurazione della mostra, ha pensato di costruire qualcosa che coinvolgesse Albino e facesse sì che la giornata non fosse di esclusiva esibizione dell’associazione ma qualcosa di più importante e ancora più vicino ai suoi obiettivi. “AlbinoInArte” è il nome di questo qualcosa, è una festa dell’arte disseminata lungo le vie di Albino. È un evento che ha, fin dalla sua prima edizione, l’ambizione di ripetersi ogni anno, di diventare un appuntamento fisso dell’arte in Albino. È un progetto importante nel quale non potevano non essere coinvolte le diverse associazioni di Albino che hanno a che fare con l’arte. Subito ha aderito il circolo fotografico “Albino citta del Moroni” con cui si collabora per vari progetti, e poi molte altre associazioni albinesi, come pure la Biblioteca ed i commercianti di Albino. Una festa a tutto tondo in nome dell’arte. E un evento di questo calibro, il primo di un appuntamento con cadenza annuale, non poteva che essere preso in carico dall’amministrazione comunale, con cui da anni Arte sul Serio collabora in stretto rapporto per quanto riguarda gli eventi culturali”.
Come detto, “AlbinoInArte” è in calendario sabato 11 maggio, dalle 14 alle 19.30. In questo modo, “Arte sul Serio” condivide con la comunità albinese una “giornata d’arte”, aperta a tutti, con esposizione delle opere dei corsisti. Una giornata dove essi si esibiranno in diretta, mediante manifestazioni artistiche, coinvolgendo anche il pubblico che lo desideri.
“Ancora una volta – continua Federico Bianchi – l’arte diventa un tramite per relazionarsi, stimolando la collaborazione costruttiva tra diverse entità che potenzialmente possono dare molto e possono attivare un processo che dà all’uomo la sua giusta dimensione. Ci vuole tempo, passione, collaborazione ed impegno: Albino non è insensibile al mondo dell’arte, che del resto è nel DNA della sua storia”.

P.S.