Fino allo scorso mese di settembre era un traguardo quasi impossibile, poi, grazie all’impegno e alla costanza dei soci, è stato fatto centro, superando la fatidica soglia delle 300 donazioni. Alla data del 31 agosto, infatti, la locale sezione AVIS aveva fatto registrare un totale di 250 donazioni: un risultato ottimo, se riferito allo stesso periodo degli scorsi anni. Ma la tenacia del gruppo direttivo e la volontà dei soci, che hanno messo in campo tutta la loro generosità, hanno permesso di toccare quota 300 donazioni. “Un eccellente risultato – commenta il presidente della sezione AVIS Roberta Parsani – Abbiamo conquistato un “record”, che la dice lunga sulla qualità della nostra sezione e sul grande lavori di sensibilizzazione messo in atto dal gruppo direttivo e dal nostro direttore sanitario, la Dott.ssa Erica Magri. Da sottolineare soprattutto il grande lavoro di ricerca di nuovi donatori, attraverso la partecipazione a varie iniziative che si sono svolte in paese, durante l’estate e il primo autunno (Festa dell’Oratorio, Camminando per il Centro,…). E’ doveroso un ringraziamento a tutti i nostri iscritti, ma anche e soprattutto a chi è vicino alla nostra sezione e sostiene le nostre attività. Ora, però, non bisogna adagiarsi sugli allori, ma ripartire verso nuovi traguardi”.
Per informazioni, collaborazioni, suggerimenti: avisalbano@libero.it – aidoalbano@libero.it.