Ancora una “Notte Rosa” in paese

 

E dopo la prima edizione, dedicata al Giro d’Italia (nel 2011 la “corsa rosata” era transitata per il centro del paese, prima di affrontare le rampe del Gran Premio della Montagna di 2^ categoria della salita di Ganda) e la seconda edizione, dedicata a tutte le donne, ecco ripresentarsi al via l’accoppiata vincente “ciclismo e commercianti”, per un’altra bella iniziativa, a carattere sportivo e merceologico, che punta a coinvolgere la comunità in un momento di festa, di incontro e di allegria. Ritorna, infatti, la “Notte Rosa” di Gazzaniga, che vede in cabina di regia organizzativa il “tandem” logistico, ormai ben collaudato, formato dalla Società Ciclistica Gazzanighese, guidata dal presidente Mauro Zinetti, e dall’Associazione Artigiani, Commercianti e Professionisti di Gazzaniga (AGACoP), con il patrocinio del Comune di Gazzaniga.

 

Una nuova festa, più viva, più ricca, più interessante, che ripresenterà alla platea della Media Valle Seriana sia un evento ciclistico sia le attrazioni della “Notte Rosa”, con la sua formula vincente. L’appuntamento è per sabato 1° giugno, quando il paese sarà chiuso al traffico veicolare, in particolare dalle 17. Intanto, nel primo pomeriggio, ecco la prima novità 2013: una “mini-eroica” a due ruote, cioè una passeggiata in bicicletta per le vie di Gazzaniga e dei paesi limitrofi in sella a biciclette “d’antan”, cioè biciclette d’epoca, alcune storiche altre soltanto vecchie: in cabina di regia la Società Ciclistica Gazzanighese.

L’avvio della “Notte Rosa” è fissato per le 17. In locandina sono previste anche alcune prove su strada di bici elettriche, che stanno avendo un particolare successo; una bella, quanto suggestiva, esposizione d’auto d’epoca; una frizzante esposizione di auto nuove; e uno spettacolo teatrale per bambini, con corredo di frittelle, dolci e zucchero filato. Inoltre, esibizione del gruppo di ballo “Lokita”, del gruppo musicale “S D M”, della scuola di ballo “Mery” e di alcune ballerine di danza del ventre. Per i palati più fini, poi, una sfilata di moda, con abiti da sposa, cappelli e acconciature, con la partecipazione di una wedding planner, cioè organizzatrice di matrimoni.

Particolarmente attesa l’esibizione canora del baritono Giovanni Guerini. Quindi, la presenza del tronista Gianfranco. E tanta musica, sorprese, novità di pasticceria e cucina, giochi e animazione di strada, per intrattenere quanti vorranno percorrere le vie di Gazzaniga. Senza dimenticare i punti-ristoro, che offriranno pane e strinù, pizza, birra, mojito, degustazione di macedonia, gelato, con mega-desgustazione di confetti organizzata da “Sogno d’amore”.

Sara Nicoli