Qualcuno, a ben ragione, l’ha definita la “notte bianca” dello Sport di Trescore Balneario, un grande happening sportivo, dove le tante associazioni e gruppi sportivi della cittadina termale si ritrovano e mettono in vetrina le loro discipline, in ottica promozionale, per cercare di attirare i giovani. Peraltro, spesso sport cosiddetti “minori”, non tanto per il loro aspetto sportivo, quanto per la minor visibilità che incontrano.
Ebbene, la presentazione al pubblico delle società sportive di Trescore è merito di “Sportrè”, la manifestazione organizzata dal Comune di Trescore, e in calendario sabato 9 giugno, in un lungo “serpentone” di stand e bancarelle, che si snoderà fra Piazza Cavour e via Locatelli, nel “cuore” del centro storico, su un palcoscenico promozionale esclusivo, di grande impatto. In “passerella”, pallavolo, tiro con l’arco, rugby, ginnastica artistica, arti marziali, basket, danza e calcio. Un pout-pourri di sport, seguendo lo slogan “lo sport è una festa”.
E proprio lo sport “made in Trescore”, sarà il protagonista di “Sportrè”, dal primo pomeriggio a sera inoltrata, regalando alla cittadinanza tutta la sua forza aggregativa, il suo spirito coinvolgente, la sua ricchezza agonistica. Un grande meeting promozionale, a base di discipline sportive, giochi, tornei e competizioni, per far conoscere lo sport che si può praticare a Trescore. A sostenere l’iniziativa, poi, anche atleti, dirigenti, allenatori, accompagnatori, che si impegneranno in alcune prestazioni, per esaltare le tante discipline in vetrina. Insomma, una “festa dello sport”, per “far festa allo sport”.
Ma non di solo sport vive “Sportrè”. A corredo, ecco i commercianti e i negozianti del paese che parteciperanno attivamente all’evento, proponendo piatti e leccornie in vetrina.