Arte sul serio … a corsi finiti la mostra con tema: “cala la notte”

Sembra di ieri la presentazione in biblioteca dei corsi di disegno tecniche di base, pittura, intaglio del legno e fumetto e già sono finiti, finiti velocemente. Certo il tempo vola, ma sono soprattutto l’entusiasmo, l’interesse e la semplice condivisione di una passione a rendercelo meno tempo, Questo è lo spirito che ha accompagnato i corsisti per tutta la durata delle lezioni ed è ciò che traspare da alcuni pensieri raccolti tra di loro

 

dal corso di disegno e tecniche di base , condotto con estrema bravura e professionalità dalla docente Elisabetta Cassanelli , ideato per chi vuole avvicinarsi al mondo dell’arte pittorica e capire se poter intraprendere una nuova esperienza o semplicemente dedicare un po’ di tempo a questa sua passione

Avevo già frequentato l’anno scorso il corso di disegno e l’ho voluto rifrequentare per la vivacità con la quale lo si porta avanti, le tecniche di base che si sperimentano ed i risultati personali che si ottengono” (Federico)

dal corso di pittura, improntato quest’anno come approccio alla pittura contemporanea ed alle sue origini storiche con riferimenti a pittori del passato considerati allora trasgressivi

Ho partecipato al corso di pittura con attenzione, grato delle novità proposte con particolare riferimento all’arte contemporanea e non solo (collage, astratto, informale, espressionismo).Temi e correnti artistiche non sempre facilmente comprensibili, ma in grado di offrire una grande libertà espressiva. Un sentito grazie all’organizzazione culturale Arte sul Serio e al maestro Sergio Pedrocchi che con il loro impegno hanno reso possibile questo corso speciale.”(Gianluigi)

dal corso di fumetto , corso che quest’anno ha avuto corsisti di età ben diverse tra loro , condotto da Luca Rodari, il creatore del personaggio Bergaman

“Non è stato un corso dove si debba necessariamente essere Michelangelo per divertirsi ed imparare, creare, disegnare ed esprimersi: ecco perché lo consiglio a chiunque voglia provare a realizzare un fumetto (quanto lavoro ci sta dietro): le storie, il tratto, gli stili sono diversissimi e meravigliosi nella loro unicità.”

dal corso di intaglio legno corso che ha riscosso notevole successo e non poteva essere diversamente grazie a Nives Romelli, la docente ,  una carica di passione per quest’arte non per niente semplice, ma di sicuro molto appagante nei risultati

“Sentire ad ogni colpo di scalpello un pezzo di legno trasformarsi da forma grezza in una forma definita, creata prima nel proprio pensiero, è di sicuro una delle più gradevoli esperienze

Ed ora tutto questo vien riassunto nell’appuntamento annuale che Arte sul Serio organizza: La mostra, mostra che si terrà all’auditorium di Albino dal 16 maggio, giorno dell’inaugurazione, al 31 maggio. E’ un appuntamento al quale si pensa fin dall’inizio della stagione ed a pensarci non sono solo i corsisti ma tutti gli associati perché’ la mostra è la mostra di Arte sul Serio, l’evento nel quale l’artista espone qualcosa di se per due settimane al giudizio e piacere dei visitatori. Non si ratta di artisti famosi e conosciuti alla critica del settore, ma di semplici appassionati, hobbisti sempre alla ricerca del miglioramento e di una maggior conoscenza delle tecniche pittoriche. Il tema della mostra di quest’anno è CALA LA NOTTE, un titolo intrigante, apparentemente scontato. La notte non è la stessa per ognuno di noi, non suggerisce le stesse emozioni e nel momento in cui prende possesso di tutto, permette di se interpretazioni molto personali e molto personali saranno di conseguenza le immagini di lei impresse nelle opere che verranno esposte. Accanto alle opere a tema, si potranno ammirare ed apprezzare i lavori dei singoli corsi, opere non meno importanti delle prime in quanto risultato della passione e della voglia di esprimersi attraverso l’arte pittorica.