FATTI NON PAROLE…

Cotonificio Honegger: i primi risultati dell’azione della Provincia e del tavolo di lavoro

La Giunta provinciale ha approvato il protocollo d’intesa tra la Provincia di Bergamo, Confindustria, Impresa e territorio e le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil per l’attuazione di misure di politiche attive destinate alla riqualificazione e al reimpiego degli ex lavoratori del Cotonificio Honegger. L’obiettivo principale, oltre alla riqualificazione di almeno il 30% dei lavoratori, al fine anche di ottenere la concessione del secondo anno di cassa integrazione, è fare incontrare la domanda di lavoro con l’offerta, ecco perché si prevede il coinvolgimento delle agenzie per il lavoro. La Provincia sosterrà l’intervento con 20mila euro mentre Fondimpresa, fondo interprofessionale per la formazione continua, ne metterà sul piatto 11mila con la possibilità di raddoppiare la cifra. In questo modo le agenzie per il lavoro otterranno 90 euro per ciascun operaio “preso in carico” mentre le aziende che assumeranno riceveranno un incentivo dalle istituzioni pubbliche (Provincia e Regione) fra i 2 e i 5mila euro, in base alla formula contrattuale scelta.

Rumorosità dell’impianto delle Scuole Solari di Albino

L’amministrazione arancione di Luca Carrara finora non ha brillato molto in merito alla realizzazione delle opere pubbliche strategiche per il nostro territorio e, anche dove ha fatto qualcosa, sembra che non tutto sia filato liscio. Diversi cittadini hanno infatti segnalato che le ventole situate presso le scuole medie Solari, messe in funzione l’11 febbraio 2013, emettono un rumore assordante e non sopportabile, sia di giorno che di notte. Pare infatti che, per ragioni di convenienza economica, le ventole siano state posizionate vicino al confine con le abitazioni anziché che con la vicina scuola materna. Ora sembra lecito chiedersi per quale motivo l’amministrazione Carrara abbia preferito risparmiare poche migliaia di euro anziché tutelare la qualità della vita dei residenti e per quale motivo i panelli fonoassorbenti non siano stati collocati prima dell’avvio delle ventole (verranno posizionati solo ora, in seguito a questa segnalazione)? Anche questa volta gli arancioni hanno commesso un grave errore!!!

Risultato delle Elezioni in Lombardia: PRIMA IL NORD

Conquistando la presidenza della Regione Lombardia con Roberto Maroni, la Lega Nord ha ottenuto una grande vittoria politica e da questo momento, insieme ai governatori di Veneto, Piemonte e Friuli Venezia Giulia sarà possibile avviare la realizzazione dei due punti programmatici fondamentali a sostegno del Nord: l’istituzione della Macroregione del Nord e il mantenimento sul territorio regionale di almeno il 75% dei tributi pagati dai contribuenti della regione che li ha prodotti. In questo modo sarà finalmente possibile realizzare gli interventi necessari a rimettere in moto l’economia Lombarda ( primo tra tutti l’eliminazione dell’IRAP) e il Nord, con questa nuova grande forza, sarà in grado di condizionare le scelte del molto più debole governo di Roma.

La sezione della Lega Nord di Albino è orgogliosa di aver contribuito con le sue 360 preferenze (su 3.249 ottenute in tutta la provincia) a far eleggere come consigliere regionale Roberto Anelli, che con la sua grande esperienza di amministratore locale, lavorerà dalla Regione per il rilancio dell’economia della Valle Seriana e del territorio bergamasco.