E’ stata una grande festa la tradizionale “Festa dell’Oratorio”, altrimenti detta “Festa della comunità”, svoltasi nello scorso mese di luglio, fra il 14 e il 23 luglio, a base di musica, animazione, buona cucina e tanto divertimento. Organizzata dall’oratorio “San Giovanni Bosco”, in collaborazione con la Parrocchia dei SS Cornelio e Cipriano, la Festa dell’Oratorio ha riproposto anche quest’anno, quale suo “must” caratterizzante, la partecipazione, a livello organizzativo, di diverse associazioni o gruppo di volontariato. Fra queste anche l’AVIS e l’AIDO, presenti non solo con il loro stand informativo e promozionale delle loro attività, ma anche offrendo in calendario uno spettacolo o un’iniziativa: per esempio, la tombola.
“Si è rinnovata anche quest’anno la collaborazione tra le associazioni AVIS e AIDO e l’oratorio “San Giovanni Bosco” di Albano – spiega la presidente dell’AVIS di Albano Sant’Alessandro Roberta Parsani – Infatti, abbiamo presenziato con i nostri gazebi durante la “Festa dell’Oratorio”, nelle sere del 15 e del 18 luglio, con il chiaro intento di promuovere una propaganda informativa, finalizzata alla raccolta di nuovi iscritti. E’ stata una bella esperienza, con tanti consiglieri che si sono messi a disposizione per rispondere alle domande o alle richieste di chiarimento di quanti si avvicinavano ai nostri gazebi. Ovviamente, nutriamo sempre speranza che qualcuno si avvicini alle nostre associazioni come volontario o socio-sostenitore. E, a tal proposito, colgo l’occasione per fare un appello, a tute le persone che, fra i 18 o i 60 anni, non hanno particolari problemi di salute, affinché diventino donatori. Iscriversi è facile. Chiamaci al 346.6508633, o manda una mail a avisalbano@libero.it, ti risponderemo e ti inviteremo nella nostra sede”.

Ti.Pi.