Beppe Duci

Presidente dell’associazione “Le Botteghe di Albino”

 

Sposato con due figli, il neoeletto presidente dell’associazione è figlio di commercianti e cresciuto, oltre che all’Oratorio, nel negozio dei genitori, una cartolibreria/edicola e negozio di articoli sportivi (proprio così… una sola gestione per un’attività di così diversa natura! All’epoca non era cosa tanto strana) in Via Matteotti. L’attività è durata fino al 2006. Quindi, grazie ai genitori, Beppe ha assorbito le prime nozioni commerciali, in primis: il cliente ha sempre ragione!

 

In merito invece all’Associazione Le Botteghe, il 14 marzo scorso è stato eletto il nuovo Direttivo. Oltre al presidente, gli altri stretti collaboratori che compongono il direttivo sono:

Silvio Zanga

Grazia Gandossi

Ilario Busetti

Michele Carrara

Monica Tinti

Danilo Pasini

Nei giorni successivi alla sua elezione a presidente, la redazione di Paese Mio ha voluto incontrare e porre alcune domande a Beppe per conoscere i motivi della sua candidatura e, soprattutto, quale sarà la strada che prenderà l’associazione per fronteggiare questi anni di post-crisi.

 

Qual è il ruolo di presidente? Come si struttura l’associazione?

Il mio ruolo sarà quello di coordinare ed organizzare gli incontri e gli eventi che metteremo in pista, il primo è in previsione Martedì 19 APRILE dove presenteremo le nostre idee in merito agli eventi che vogliamo organizzare entro Dicembre. Oltretutto ho il compito di relazionarmi con l’Amministrazione soprattutto in questo delicato momento di passaggio delle consegne.

Qual è l’obiettivo dell’associazione e quali gli ambiti di manovra?

Gli obiettivi dell’attuale Direttivo sono quelli di iniettare linfa nuova all’interno dell’Associazione, rapportarsi al Distretto dei Commercianti, ottenere un considerevole numero di adesioni da parte dei Commercianti, promuovere delle manifestazioni che coinvolgano la maggior parte del tessuto territoriale ed infine coinvolgere tutti i cittadini privati che abbiano intenzione di partecipare all’organizzazione di eventi volti a migliorare e rendere merito alla nostra cara Città di Albino.

 

Oltre alla crisi economica, quali i problemi che incontrano i commercianti ad Albino?

Siamo in un periodo nel quale oltre alla famigerata crisi economica si stanno accavallando diverse problematiche e di diversa natura, da parte nostra siamo ben disposti a partecipare ed a dare una nostra opinione in merito a quelle che potrebbero essere delle soluzioni perché per risollevare il commercio bisogna stare uniti, all’avanguardia e non perdersi d’animo, utilizzare le nuove tecnologie che stanno prendendo sempre più piede.

Quali le mosse per “risollevare” il commercio?

Giusto per far capire alcuni punti fondamentali invitiamo tutti i commercianti e le attività tutte presenti sul nostro territorio alla Presentazione del nuovo Direttivo che, come dicevo all’inizio, avrà luogo Martedì 19 Aprile presso l’Auditorium Comunale dalle 20,30 con l’intenzione di spiegare chi siamo e le idee che abbiamo in cantiere, offrendo anche un gradito rinfresco al termine di tale esposizione.

Sogni nel cassetto?

Le speranze e gli auspici sono quelli di fare passi avanti che possano lasciare un segno nell’opinione pubblica e dare il giusto tributo a chi ci ha preceduti mettendo in campo tanti sacrifici e tanto lavoro. Invece, i sogni sono semplicemente quelli di riuscire a consolidare gli eventi, crearne di nuovi e, in definitiva, fare anche da tramite fra i Commercianti, l’Amministrazione e il resto della Popolazione, cercando di fare ‘Buone Cose’…. NOI CI SIAMO!!!

 

P.S.