E’ sempre ricca e vivace la programmazione artistica dell’Oratorio “Papa Giovanni Paolo II” di Comenduno, che ha come “palcoscenico” privilegiato la sala della comunità “Mons. Pietro Gritti”. Dopo il “Festival del Teatro”, che ha impegnato la stagione invernale, il gruppo oratoriano “Gli Amici del Teatro–Insieme per Crescere”, in collaborazione con il Centro Medico Polispecialistico Giovanni XXIII e l’autosalone Erreticar di Ranica, e il patrocinio del Comune di Albino, presentano il concorso canoro “Canta che ti passa”, giunto alla sua 7^ edizione: una grande opportunità per quanti hanno spiccate doti canore, artistiche, musicali, che vogliono far emergere la propria passione per le sette note, davanti ad un pubblico attento e interessato; in pratica, una “passerella” promozionale per tutti i dilettanti.
Il concorso, come detto, è in programma presso l’Oratorio “Giovanni Paolo II” di Comenduno, con inizio degli spettacoli alle 21: sabato 29 aprile, per le categorie “Baby” (fino a 12 anni) e “Giovani” (dai 13 ai 18 anni), e sabato 6 maggio, per le categorie “Adulti” (dai 19 anni a salire) e “Duets” (coppie adulte). Proprio la categoria “Duets” è la bella novità: un concorso canoro per coppie.
Libero e aperto a tutti, il concorso prevede una serie di selezioni di prova, che ammetteranno i cantanti in lizza per ogni serata. Le iscrizioni si sono aperte lo scorso mese di febbraio e hanno avuto termine il 10 aprile.
Le valutazioni saranno effettuate da una Giuria Tecnica, composta da insegnanti di canto, Direttori di Coro e da un membro del pubblico scelto dall’organizzazione. Le canzoni saranno cantate su base Karaoke fornite dall’organizzazione o portando la propria base musicale su USB, previa accettazione della stessa ,da parte degli organizzatori.
I primi tre classificati di tutti i concorsi saranno premiati con un ricco montepremi.
La prenotazione del posto a sedere per assistere agli spettacoli è possibile solo due giorni prima dell’evento, con SMS al 347.4254369. Ci sarà inoltre la possibilità di cenare prima dello spettacolo, presso una delle Sale dell’Oratorio; è tassativa la prenotazione con SMS al 347.4254369.

Sara Nicoli