Ciclismo, il Memorial Birolini colora la piazza del mercato

Sabato 30 aprile la nona edizione della corsa per Amatori dedicata al campione albinese. Partenza e premiazioni quest’anno sono in piazza Pio La Torre


Partenza e premiazioni nella piazza del mercato e ben 11 categorie in gara. Sono le novità della nona edizione del Memorial Giuseppe Birolini “Toma”, la gara ciclistica per Amatori dedicata al corridore albinese che negli anni Trenta e Quaranta del secolo scorso ha firmato emozionanti imprese del dilettantismo bergamasco. L’appuntamento è nel pomeriggio di sabato 30 aprile. Ritrovo e quartier generale dell’organizzazione si spostano da viale della Libertà, dove la corsa ha preso il via nelle passate edizioni, a piazza Pio La Torre, con l’ospitalità del bar New Square e una collocazione che offre maggiori spazi e un migliore colpo d’occhio dell’ampia pattuglia di concorrenti.

 

Con arrivo al Colle Gallo, la competizione è di quelle che richiamano un gran numero di atleti (131 l’anno scorso, da tutta la Regione), desiderosi di cimentarsi con le prime salite della stagione e incamerare punti per la classifica di specialità. Il Memorial Birolini sarà infatti anche la seconda prova dell’ambito Trofeo dello Scalatore Orobico, che si apre il 24 aprile con la cronoscalata Grumello del Monte–Gandosso e si concluderà il 17 settembre, dopo 25 prove, con la Gazzaniga–Ganda.

Il percorso, di circa 11 chilometri, presenta un dislivello di 400 metri, una pendenza massima del 7,8% e un altro strappo (7,1%) prima del traguardo, fissato su uno dei passi più noti e significativi per le corse in Bergamasca nonché luogo di ricordi e devozione per sportivi e appassionati, la Madonna dei ciclisti al Colle Gallo.

Le iscrizioni si aprono alle 13, la partenza scatterà alle 15. Il tratto fino a Fiobbio sarà affrontato a passo turistico per poi dare il via alla scalata. La gara è aperta ai tesserati dell’Acsi e di tutti gli Enti di promozione sportiva. Una nuova suddivisione per fasce di età ha fatto salire da nove a undici le categorie, dai 15 anni gli over 70 nel maschile più le Donne, che significa una manifestazione ancor più ricca di vincitori e premi.

Il Memorial è stato istituito nel 2008 dalla famiglia in occasione della pubblicazione del libro che ripercorre le imprese sportive di Giuseppe Birolini – meglio conosciuto in paese con il soprannome di “Toma” e per la storica attività di commercio di legna e carbone – che ha collezionato tra il 1935 e il 1942 una serie di successi, tra cui due titoli provinciali dilettanti. L’organizzazione è di Amici Ciclismo Acsi Bergamo, dell’instancabile presidente Gianfranco Fanton, anima del movimento amatoriale da 33 anni.

Lo scorso anno la vittoria assoluta è andata al campione di Mtb Oscar Lazzaroni, ma nell’albo d’oro non mancano i corridori albinesi, che spesso trovano una marcia nel fatto di gareggiare sulle strade e davanti al pubblico di casa.

Info: Comitato Acsi Bergamo (tel. 035 566719).

A.F.