Secondo un anno fa, Fabio Fadini ha piazzato il colpo vincente quest’anno, nella nona edizione del Memorial Giuseppe Birolini “Toma”, la gara del settore Amatori da Albino al Colle Gallo, dedicata al campione albinese degli anni Trenta e Quaranta, disputata lo scorso 30 aprile con la nuova e coloratissima partenza dalla piazza del mercato.

Il 27enne di Villa di Serio, atleta del Team Morotti, si è aggiudicato il successo in volata su Andrea Lanfranchi della Recastello e due compagni di squadra, Glauco Maggi e Fabio Cremaschi, che hanno tagliato il traguardo rispettivamente terzo e quarto. «All’inizio della salita – racconta Fadini – abbiamo provato ad attaccare noi tre, ma il vento era fastidioso e così abbiamo proseguito regolari provando la volata». Con questo risultato il corridore, che fino al 2009 ha corso nei Dilettanti, ha confermato un avvio di stagione estremamente positivo, fatto di ben sei vittorie, tra cui la cronoscalata Grumello-Gandosso, che ha aperto il Trofeo dello Scalatore, ambita e storica classifica di specialità di cui il Memorial Birolini era invece la seconda prova.

La gara albinese ha visto al via 135 concorrenti, provienti da tutta la Lombardia e anche dal Veneto, e sfiorato il record assoluto di partecipanti (fissato a 136), che consacra l’appuntamento tra le “classiche” del calendario. Il percorso, di circa 11 chilometri con un dislivello di 400 metri, è stato affrontato a passo turistico nella prima parte. Fadini ha fermato il cronometro a 26’01”00 per una media di 24,215 km/h. La vittoria di Alice Donadoni tra le sei Donne ha completato il bottino del Team Morotti, che si è aggiudicato la classifica per società sull’Asd Barcella Giuliano e La Recastello.

Gli altri successi di categoria sono andati a Davide Dentella della Barcella Giuliano nei Senior 1, ad Andrea Rigoni (F. Magni – Flandres Love Boltiere) nei Senior 2, Cristiano Renzi (La Recastello) Veterani 1, Roberto Guidi (Crazy Bikers Orezzo) Veterani 2, Marco Riva (F. Magni – Flandres Love Boltiere) Gentleman 1, Pietro Tengattini (Barcella Giuliano) Gentleman 2, Maurizio Riva (Zapp Bike Team) Supergentleman A, Giovanni Terzi (Aurora 98) Supergentleman B e Giuseppe Quadri (Barcella Giuliano) nei Supergentleman C.

L’organizzazione è stata curata Alex Beloli e dalla Amici Ciclismo Acsi Bergamo, dell’instancabile presidente Gianfranco Fanton, anima del movimento amatoriale da 33 anni. Il Memorial è stato istituito nel 2008 dalla famiglia Birolini in occasione della pubblicazione del libro che ripercorre le imprese sportive del capostipite Giuseppe – meglio conosciuto in paese con il soprannome di “Toma” – vincitore, tra l’altro, di due titoli provinciali dilettanti. A consegnare i premi i giovanissimi pronipoti nel bell’allestimento con tanto di copertura tricolore messo a disposizione dal bar New Square, quartier generale della gara.