Le magiche atmosfere del Natale sono alle porte. E così anche l’abitato di Cene si veste a festa, regalando luci e lustrini, festoni e ghirlande colorate, per vivacizzare il periodo dell’Avvento e del Natale. Protagonista è il Circolo Culturale “Insieme per Cene” che, in collaborazione con un gruppo di commercianti, anch’essi fortemente desiderosi di animare e rallegrare il paese, ha messo in locandina “Natale in Piazza”, un evento unico nel suo genere in paese (oltre al “Magico Santo Natale a Cene”, allestito in Oratorio), in programma domenica 17 dicembre, dalle 13 alle 18.30, sul magico palcoscenico di Piazza Italia, per l’occasione chiusa al traffico dalle 10 alle 19. Una specie di “Villaggio di Natale”, al pari di quelli tirolesi o altoatesini, o di teutonica memoria, che animerà il centro storico di Cene con iniziative a go-go, per tutti i gusti e tutte le età. Uno “scrigno” di luci e colori, saperi e sapori, con tante iniziative di stampo natalizio, concerti, spettacoli musicali, mostre fotografiche e di presepi, e laboratori per bambini. Ma soprattutto i tradizionali “Mercatini di Natale”, con hobbisti, artigiani e commercianti di Cene che metteranno in vetrina, negli stand e sulle bancarelle, le loro produzioni e i loro prodotti, in ottica promozionale.
Da segnalare, alle 14.30, un concerto di campane, per dare un… “tocco” natalizio alla manifestazione; e alle 16, il concerto musicale del gruppo “Mr. Browly”. Musica natalizia, poi, con il tradizionale zampognaro, mentre non mancherà di catturare la curiosità dei visitatori il “forgiatore di stelle”. E, per i bambini, non mancherà Babbo Natale, seduto sul suo magico trono, intento a regalare sorrisi e a ricevere le “letterine dei desideri”. A corredo, per non farsi mancare proprio nulla, un truccabimbi trasformerà i bambini nei personaggi del Natale.
Ma c’è di più. Presenti anche due mostre culturali. La prima è una mostra fotografica, dal titolo “Cene, ieri e oggi”, curata dal Ciroclo Fotografico “Fotofficina Cene”; la seconda è una mostra di presepi etnici e artigianali, allestita preso la sede del Circolo Culturale “Insieme per Cene”, in via Matteotti 15.
Presente anche uno stand di Telethon, per la raccolta di fondi che andranno poi a sostenere la lotta alla distrofia muscolare e alle altre malattie genetiche molto rare, per cercare di trovarne una cura.
A corredo, un fornito punto-ristoro. Infatti, i volontari del Circolo Culturale “Insieme per Cene” saranno a disposizione dei visitatori con frittelle, caldarroste e corroborante vin brulè.

Tiziano Piazza