Comunità in festa per San Bernardino

Il giorno 20 maggio la comunità di Semonte, piccola frazione condivisa in parte dal Comune di Vertova e in parte da quello di Fiorano al Serio, festeggerà la ricorrenza di San Bernardino, il Santo Patrono, e anche quest’anno fervono i preparativi per le celebrazioni religiose e l’intrattenimento comunitario.

 

Il periodo di festa è già stato aperto da alcuni giorni con le funzioni religiose, in parrocchia, al cimitero e presso il Centro Parrocchiale (oratorio), dove è stato proiettato un filmato ad opera di don Giambattista Boffi, dal titolo: “Il neo-beato don Alessandro Dordi missionario: Pane Donato”. Una stimolante tematica emersa in occasione dell’Assemblea Parrocchiale del 5 febbraio scorso partecipata e ben animata dal parroco di Semonte don Mario Gregis, a cui è seguita la decisione di dedicare il programma dei festeggiamenti del patrono al tema pastorale dell’anno liturgico delle Chiese di Bergamo, ovvero “Uomini e donne capaci di Eucarestia”, concretizzato con la tematica “pane e parola”.

Da alcuni giorni, poi, fino al prossimo 20 maggio, giorno di calendario dedicato a San Bernardino, verrà celebrata la Santa Messa, alle ore 8 del mattino. Il programma, quindi, continuerà giovedì 14 maggio, presso il Centro Parrocchiale, con un momento di riflessione dal titolo: “San Bernardino: Pane Annunciato”, su intervento di don Giovanni Bosio.

Sabato 16 maggio, invece, alle ore 16.30, avranno luogo le Confessioni per adulti e ragazzi; alle 18, poi, sarà celebrata la Santa Messa e, a seguire, alle 20.30, in Parrocchia, si terrà un concerto lirico-vocale-strumentale.

Lunedì 18 maggio, antivigilia della festa, alle ore 20.30, presso il Centro Parrocchiale, avrà luogo una serata dedicata ai giovani e adolescenti di Semonte e Fiorano al Serio, con i Seminaristi di Bergamo, animata da don Manuel Belli.

Grande festa, poi, per martedì 19 maggio, vigilia del Santo Patrono: sempre presso il Centro Parrocchiale, sarà possibile usufruire di un punto-ristoro e assistere al tradizionale incanto (messa all’asta). Nel frattempo, i bambini potranno divertirsi con giochi e gonfiabili. Quindi, verrà acceso un grande falò al centro del campo di calcio, a cui farà da cornice, alle ore 22, uno straordinario spettacolo pirotecnico.

Ed eccoci a mercoledì 20 maggio, giornata dedicata ai festeggiamenti di San Bernardino: alle ore 10.30, S.Messa Solenne presieduta da mons. Eugenio Coter e concelebrata dai Sacerdoti nativi, già Parroci e Sacerdoti del vicariato. In serata, alle ore 18, si terrà la seconda Messa Solenne, presieduta sempre da mons. Eugenio Coter e animata dal coro diretto dal maestro Fabio Facchinetti. A seguire, la processione per le vie del paese, lungo via Leone XIII, via XI Febbraio, via San Carlo, via Coter, via Locatelli, via San Bernardino e arrivo in chiesa parrocchiale, per la tradizionale benedizione della reliquia.

Una grande festività per una piccola frazione, dunque, che ogni anno non manca di festeggiare con orgoglio e fede il suo patrono.

Silvia Pezzera