Concerto per i 10 anni del complesso polifonico “Legictimae Suspicionis”

Festa grande per gli amanti delle “sette note”. Sabato 4 luglio, presso la chiesa di San Bartolomeo, si svolgerà un evento musicale, per celebrare il decennale di fondazione del complesso polifonico “Legictimae Suspicionis”, che ha sede ad Albino e si appoggia all’associazione “Le 7 note”, che dal 2006, con l’attività del direttore prof. Donato Giupponi, è molto attiva sul territorio albinese e della Valle Seriana.

 

In dettaglio, si tratterà di un concerto celebrativo in forma di “Festival Corale Internazionale”, dove verranno coinvolte altre realtà di livello internazionale, come i cori “Aglepta” di Barcellona (SPAGNA), con direttore Castanyer Oriol; le “voci bianche e giovanili” del gruppo “Gli Harmonici” di Bergamo, con direttore Fabio Alberti; “Muzaffer Arkan kizlar korosu” di Ankara (TURCHIA), con direttore Cigdem Aytepe.

Il concerto del 4 luglio è il cuore della manifestazione, perché sono in locandina sono previsti anche degli eventi collegati a margine delle celebrazioni, con la partecipazione di tutti i cori coinvolti. Per esempio, l’evento “Incontri giovanili internazionali: dal canto dell’Est al Mediterraneo”, in programma il 3 luglio presso la chiesa sussidiaria Santa Croce della Malpensata di Bergamo; e una Messa celebrativa con elevazione musicale da parte dei cori ospiti, presso la Basilica di Sant’Apollinare in Classe, a Ravenna, il 5 luglio.

Il programma dell’evento ha ricevuto appoggi istituzionali e collaborazioni, quali il sostegno della parrocchia di San Giuliano di Albino, il patrocinio del Comune di Albino, della Provincia di Bergamo e del Comune di Bergamo; ed è in procinto di ottenere il patrocinio del consiglio regionale di Regione Lombardia.