Si riparte. Ritorna in calendario il concorso fotografico nazionale “Città del Moroni, Albino”, espressione fra le più qualificate dell’attività del “Circolo Fotografico “Città del Moroni”, Albino, nato nel 2017 sotto la guida di Mauro Monachino e già protagonista della platea associativa albinese. Siamo alla 5^ edizione, indetta in collaborazione con il Comune di Albino, con il sostegno di Cassina Fine Art di Scanzorosciate e la sezione comunale Avis Albino. Chiaro l’obiettivo: selezionare le fotografie che meglio possano esprimere il rapporto culturale, affettivo e naturale, o che lega l’uomo al territorio in cui vive, professa, soffre, si diverte. Il tema è libero, quindi sono ammessi tutti i soggetti e tutte le ambientazioni.

Ogni fotografo può inviare fino ad un massimo di 4 fotografie, in bianco e nero o a colori, spedite in formato jpg via e-mail al seguente indirizzo: concorso@fotocircolomoroni.it. Le opere vanno consegnate a mano in tre luoghi: in Biblioteca di Albino; al negozio Media Foto Market, in via Borgo Palazzo, a Bergamo; o ancora al negozio Cassina Fine Art di Scanzorosciate. La busta deve contenere le fotografie, 20 euro di iscrizione e il modulo di iscrizione.

La scadenza è fissata in giovedì 13 ottobre.

La Giuria è così composta: Tiziano Carrara (presidente di Giuria); Mirko Mazzoleni (vicepresidente del Circolo Fotografico); Fabio Terzi (sindaco di Albino); Gabriele Gregis (docente Laba e fotografo professionista), Damiano Carrara (esperto di fotografia), Laura Piazzoli (esperta di fotografia), Sem Pezzotta (esperto di fotografia), Luca Eugeni (esperto di fotografia); Luigi Tesauro (presidente del circolo fotografico di Trezzano Rosa). La Giuria si riunirà il 17 ottobre e darò comunicazione ai vincitori direttamente ai loro recapiti.

Anche quest’anno abbiamo ampliato ulteriormente il numero dei premi, andando a coprire un po’ tutti i generi e le categoria – spiega Tiziano Carrara, presidente della GiuriaAbbiamo una giuria quasi tutta nuova, così da garantire la massima trasparenza e imparzialità. Anche per quest’anno, dal 13 ottobre, dopo la scadenza dell’invio delle opere, allestiremo una mostra con le 100 opere migliori selezionate dalla Giuria, all’interno del Municipio e, visto il successo dello scorso anno, questa dovrebbe rimanere allestita per circa un mese. Inoltre, abbiamo confermato la partnership con Cassina Fine Art per la stampa (anche completamente gestita via telefono). Rimane anche la possibilità di ritirare le opere presentate al termine della mostra, se non premiate”.

Ecco le categorie: miglior fotografo (verrà premiato il miglior gruppo di fotografie, prediligendo quelle legate da un filo conduttore); fotografia street, fotografia di macro, fotografia in bianco e nero, fotografia di urbex, fotografia di paesaggio e natura, fotografia di ritratto, fotografia che meglio rappresenti il tema “Albino (Premio Avis Albino), miglior fotografia fra tutte le partecipanti (Premio Cassine Fine Art).

Per informazioni: 339.4068210

 

T.P.