Arriva Carnevale, è un tripudio di feste e festicciole. Del resto, Carnevale è sempre una festa ben gettonata, amata e capace di coinvolgere tante persone in feste allegre e scanzonate. Non c’è categoria sociale o età a cui non piaccia Carnevale. Certo, è da sempre la festa dei bambini, ma coinvolge anche gli adulti. Anzi, si potrebbe dire che è un modo per i grandi di ritornare bambini, allegri e spensierati, approfittando di questa festa, per giustificare certe stramberie che, per l’età, non si possono più fare.
Ovviamente, il Carnevale cade in calendario il “martedì grasso”, quest’anno il 5 marzo, ma è nel weekend precedente che a San Paolo d’Argon alcuni gruppi e associazioni si sono mobilitate per celebrare questa amatissima ricorrenza. Mascherine di ogni forma e colore invaderanno allegramente il paese, secondo una tradizione legata al calendario liturgico cattolico: si tratta, infatti, dei giorni che precedono l’inizio della Quaresima, il lungo periodo di quaranta giorni di “digiuno” in vista della Settimana Santa.
Ad aprire le…danze è la Pro Loco di San Paolo d’Argon che, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, propone alla comunità “Festa in maschera”, un ricco contenitore di divertimento e sana allegria: l’appuntamento è fissato per sabato 2 marzo, alle 20.30, presso la Sala del Sole (presso le scuole elementari, in via Locatelli).
Una bella festa, peraltro ad ingresso libero (basta dare una libera offerta), che punta ad aggregare adulti e ragazzi, per far vivere loro alcune ore in compagnia, fra musica e balli di gruppo, scherzi goliardici e libera fantasia. Proprio la fantasia,…. che spingerà i partecipanti a confezionare i più strani e strampalati vestiti di Carnevale. Il programma prevede, per tutti, gustose pizzette, chiacchiere e frittelle, per rimanere in tema carnascialesco. Ma soprattutto musica e balli, in collaborazione con i maestri e i ballerini della Scuola di Ballo “Dance for love” di San Paolo d’Argon. Questi, anch’essi in maschera, avranno il compito di coinvolgere i partecipanti alla festa con balli latino-americani, caraibici, “a stelle e strisce”, e anche balli di gruppo.
Per domenica 3 marzo, invece, l’Associazione Genitori e l’Oratorio San Mauro collaboreranno insieme per animare il pomeriggio, quado è prevista l’immancabile e tradizionale sfilata. In strada, maschere e mascherine che, con corredo di carri, sfileranno per le vie del paese, portando tanta allegria, un po’ di chiasso e colore. La partenza è fissata per le 14.30, dall’Oratorio San Mauro. A seguire, merenda con tè caldo, chiacchiere e frittelle, sempre in Oratorio; mentre alle 16 si terrà uno spettacolo di magia, nella sala polivalente, con il divertentissimo “Cappellaio Matto”.
A questo punto, non resta altro da fare che recuperare un bel travestimento. Anche a questo ha pensato la Pro Loco di San Paolo d’Argon che, per chi fosse a corto di idee originali o di maschere colorate, organizza un servizio di noleggio di abiti di Carnevale per adulti e bambini.
Per informazioni, prolocosanpaolodargon@gmail.com.
Non ci sono più scuse, insomma, tutti in pista! E ricordate: a Carnevale, ogni scherzo vale!

Lorenzo Bonomelli