Fare sport in allegria e amicizia, scoprendo discipline nuove, partecipando a giochi e tornei, insieme a tecnici preparati e competenti. Anche quest’anno, la società “EPUNTOS” (educazione.sport), in collaborazione con la scuola “S.Anna” e il patrocinio del Comune di Albino, organizza “Fuori Campo”, un camp estivo multisportivo, rivolto ai ragazzi dai 4 ai 13 anni.
Chiari gli obiettivi: promuovere l’attività sportiva sul territorio, in una fase dell’anno libera da impegni scolastici; dare ai ragazzi la possibilità di conoscere, imparare e mettere in pratica i fondamenti di base di diverse discipline sportive; ma anche favorire occasioni di incontro e di socializzazione.
Il progetto si articola su quattro mesi: dal 10 giugno all’11 settembre, con percorsi articolati in cinque giorni: 10-14 giugno, 17-21 giugno, 24-28 giugno, 22-26 luglio, 26-30 agosto, 2-6 settembre; l’ultimo “step” è solo di tre giorni: 9-11 settembre.
In particolare, a giugno, presso il centro sportivo “Rio Re”; a luglio, presso gli impianti della scuola “S.Anna”; ad agosto e settembre, presso il parco e la palestra delle scuole medie di Desenzano-Comenduno. L’orario è sempre lo stesso: dalle 8 alle 17.
Diverse le attività sportive proposte nell’arco della giornata, intervallate da merenda e gioco libero. Verranno sperimentati gli sport più conosciuti (basket, calcio, pallavolo) e verrà dato grande risalto a quelli meno praticati come: atletica leggera, unihockey, rugby, pallamano, arti marziali, scherma, arrampicata e MTB, pallabase. Le novità dell’edizione 2019 sono ginnastica artistica e hip-hop.
Le attività saranno suddivise per fasce d’età, alla presenza di istruttori qualificati per ogni singolo sport. “Siamo un’associazione sportiva creata da docenti di educazione fisica ed esperti nelle scienze motorie – spiegano i promotori di “Fuori Campo” – La nostra principale attività consiste nell’ideazione e nella realizzazione di progetti sportivi e socio-ricreativi in Bergamo e provincia. Da anni, poi, collaboriamo con società sportive, istituti scolastici, associazioni genitori, enti che si occupano di disabilità e tempo libero”.
A dimostrazione della qualità dei tecnici presenti, le varie attività sportive verranno arricchite da momenti di riflessione e aggiornamento sui fatti di attualità sportiva, sul valore educativo e formativo dello sport e sull’arbitraggio.
Il costo è diversificato: per i “cinque giorni” di sport, 100 euro se residente ad Albino, 105 euro, se residente fuori Albino; dal 9 all11 settembre, 60 euro.
E possibile usufruire del servizio mensa: 30 euro per cinque pasti; oppure si può tranquillamente portare il pranzo al sacco da casa.
Per iscriversi: www.epuntos.it oppure presentarsi di persona, il 5 giugno, dalle 18 alle 19, presso la sala riunioni del Palazzetto dello Sport di Albino.
Comunque, “Fuori Campo” verrà presentato martedì 28 maggio, alle 20.30 e venerdì 23 agosto, alle 20.30.
Per contatti: 340.5957531

T.P.