I nostri ragazzi dell’Oratorio Albino Atletica e del G.S Marinelli della categoria under 13 (I e II media) hanno ottenuto un risultato prestigioso e in assoluto autorevole. Infatti, domenica 5 giugno scorso, sulla pista di Brusaporto, hanno partecipato ai Campionati Regionali di Società, la manifestazione più importante per gli atleti di questa età, alla quale sono ammesse le migliori 18 squadre della Lombardia.

Per entrare a far parte di questa rosa, le due società hanno dovuto affrontare un campionato di qualificazione, al termine del quale si sono classificate rispettivamente all’undicesimo e al tredicesimo posto.

Beh! che tutte e due le nostre squadre siano annoverate tra le migliori della Lombardia oserei dire che è un successo strepitoso contando inoltre il fatto che il numero dei nostri atleti è ridotto rispetto a quello delle grandi società e nonostante ciò ce l’abbiamo fatta!!! È dunque con orgoglio e soddisfazione che ve li presentiamo (rigorosamente in ordine alfabetico perché ognuno di loro ha dato il suo indispensabile contributo)

ORATORIO ALBINO ATLETICA – Benintendi Lorenzo (60 piani e lancio del vortex), Carrara Matteo (salto in lungo), Carrara Simone (mt 1000), Foresti Mattia (60 ostacoli, mt 1000), Nodari Davide (salto in alto e in lungo), Palazzi Matteo (getto del peso e lancio del vortex), Piazzini Samuele (salto in alto e in lungo), Tiraboschi Cristiano (getto del peso)

G.S MARINELLI – Bortolotti Siro (mt 1000), Bratelli Mattia (60 ostacoli e salto in lungo), Fucili Luca (getto del peso e lancio del vortex), Gherardi Daniele (marcia e salto in alto), Gianelli Francesco (60 0stacoli), Maffeis Enrico (salto in lungo), Nova Thomas (60 piani), Noris Alessandro (60 piani e salto in lungo), Occioni Lorenzo (salto in lungo e getto del peso), Vitali Pietro (60 piani e 60 ostacoli).

Ma, niente nasce da niente… Dietro a questo risultato c’è un grande lavoro di squadra; si avete capito bene!! di SQUADRA, anche se si tratta di due differenti società. Infatti, gli allenatori sia per l’Oratorio Albino sia per la Marinelli sono gli stessi e lavorano in armonia e concordia sulla programmazione degli allenamenti e sulle finalità educative dei loro interventi, mentre i ragazzi allenandosi insieme imparano la comunione pur nella diversità e il rispetto che nasce dalla consapevolezza della fatica comune. Un plauso dunque va anche a loro che hanno saputo mettersi in gioco e unire le loro forze per trasferire ai ragazzi il meglio delle proprie relative competenze. Così i velocisti-saltatori e lanciatori si allenano il martedì con Nadia Cortinovis ed il giovedì con Jacopo Acerbis coadiuvati dalla giovane Jada Pezzotta, il gruppo dei mezzofondisti e fondisti invece il lunedì e venerdì con Giovanni Bonarini.