“GreenGeneration”: proposte di Educazione Ambientale in Valle Seriana

 

Grazie all’idea e alla collaborazione tra VALSERIANASLOW e E.V.A.S nasce una pubblicazione ricca di proposte di educazione ambientale, rivolte alle scuole.

 

VALSERIANASLOW è un manifesto di intenti nel quale si sono identificate un gruppo di aziende della Valle Seriana dedite a pratiche agricole e promotrici dello sviluppo ecosostenibile.

E.V.A.S. (acronimo di Environment Valley Agriculture Sustainability – Ambiente, Valle Agricoltura, Sostenibilità) è un gruppo di ragazzi della Valle Seriana (alcuni anche di Colzate) che vuole contribuire all’educazione ambientale quale valore aggiunto al loro progetto di associazione/impresa in fase di incubazione, progetto teso a sviluppare in Valle Seriana un’economia GREEN legata alle potenzialità del territorio.

L’idea di sensibilizzare in tema ambientale nasce dopo la prima edizione della FESTA DELLE MELE a Colzate; la volontà dell’Amministrazione Comunale di Colzate di promuovere il Frutteto didattico di viale Lombardia, l’esperienza delle aziende di Valserianaslow e le conoscenze del territorio e delle sue potenzialità offerte dal perito agrario Giancarlo Moioli, (funzionario della Comunità Montana dedicatosi negli anni passati al settore scuole), hanno permesso di progettare delle proposte di educazione ambientale a KM 0.

Si vuole offrire alla scuola “AULE ALL’ APERTO” dove far conoscere  i segreti della natura e le buone pratiche per la salvaguardia dell’ambiente; oggi nella nostra Valle Seriana sono disponibili diversi contesti naturali inesplorati o comunque poco conosciuti, come pure aziende agricole che dimostrano la possibilità di valorizzare risorse naturali ed umane del territorio e possono contribuire nell’educazione delle giovani generazioni,  in sintonia con il  mandato e l’eredità di EXPO 2015.

Nei comuni di Colzate e di Alzano Lombardo esistono frutteti didattici che possono ospitare le scolaresche per comprendere al meglio i cicli della natura e la biodiversità, quale strategia della natura per assicurare specie diverse con caratteristiche molteplici e adattate al territorio.

Nei comuni di Alzano Lombardo e Albino esistono percorsi naturalistici (Sentiero dei Castagni, Olera ed il Mulino del Burro, Monte di Nese) che possono accrescere non solo le conoscenze ma anche il senso di appartenenza al territorio, facendo riscoprire i legami uomo-natura, la storia, l’economia rurale e le piccole comunità della valle.

La rete di aziende agricole promotrici della coltivazione e dell’allevamento ecosostenibile in Valle Seriana, permetterà alle scuole di conoscere da vicino i segreti dell’allevamento e della coltivazione praticati nel rispetto dell’ambiente.

La pubblicazione ospita anche altre importanti proposte:

i percorsi naturalistici guidati dalle GUARDIE ECOLOGICHE VOLONTARIE, afferenti alla Comunità Montana Valle Seriana, che potranno far esplorare la Valle Seriana  alla scoperta degli ecosistemi lungo il fiume Serio e nelle valli minori di pregio o in altri ambiti di interesse come i boschi.

l’Oasi Saletti area umida, sita nel Comune di Nembro, ricca di biodiversità per fauna e flora, visitabile con guida esperta dell’associazione GRUPPO NATURALISTICO OASI SALETTI.

La pubblicazione ha avuto il patrocinio di Comunità Montana e dei comuni di Alzano Lombardo, Albino, Nembro e Colzate.  Si ringraziano, a nome di Valserianaslow e dei ragazzi di E.V.A.S.,  gli Istituti Comprensivi di Vertova e Gazzaniga oltre che l’Istituto Superiore “VALLE SERIANA” di Gazzaniga per il cofinanziamento offerto per la stampa della pubblicazione,  che farà parte anche del progetto “Alimentazione 2.0 – L’eredità di EXPO”, ricco di esperienze didattiche e di innovazione.