I bambini leggono: 1ª mostra del libro per ragazzi

Si terrà dal 15 al 23 marzo presso la scuola primaria di Fiorano al Serio la 1ª MOSTRA DEL LIBRO PER RAGAZZI ideata e proposta da ALESSIA LIBRERIA, con il patrocinio e l’ausilio dell’amministrazione comunale di Fiorano al Serio e del gruppo Alpini locale.

L’iniziativa, dedicata ai giovani lettori da 0 a 13 anni, è rivolta anche a genitori, insegnanti, librai, bibliotecari, scolaresche, amanti dei libri o semplici curiosi che vogliano approfondire la conoscenza del libro per l’infanzia nonché il vasto mondo dell’editoria per ragazzi.

Lo scrittore Mark Twain affermava: “un uomo che non legge non ha alcun vantaggio rispetto a chi non sa leggere”.

E partendo da tale assunto, rispettosa del proprio percorso progettuale “vicini alla formazione permanente del bambino e dell’adulto”, ALESSIA LIBRERIA ha immaginato questo importante appuntamento per l’intera valle, che vuole essere esperienza non fine a se stessa, ma continuata nel tempo, andando a rafforzarsi di anno in anno.

La partecipazione ed il patrocinio dell’amministrazione comunale, la disponibilità ad aiutare nell’allestimento della mostra da parte degli Alpini e delle mogli degli alpini (le famose “Stelle alpine”), garantendone anche l’apertura, la presenza e la chiusura, la sensibilità degli insegnanti del plesso scolastico e quella del consiglio direttivo dell’Istituto Comprensivo di Vertova a concedere l’utilizzo del salone della scuola primaria di Fiorano al Serio, le tante mamme e papà che aiuteranno alla buona riuscita della mostra, sono segni importanti di cittadinanza attiva e di collaborazione tra elementi istituzionali e non del paese.

Leggere ad alta voce un libro ai propri figli, educarli all’ascolto, cullarli con le parole e le storie narrate nei libri, lasciare che li sfoglino invitandoli a raccontarne le illustrazioni, favorisce lo sviluppo della fantasia e permette ai bimbi di prendere confidenza con un veicolo di conoscenza antico eppure sempre nuovo: il libro. Ed è forse questo un buon metodo per costruire un’infanzia felice!

A contribuire alla realizzazione della mostra l’importante apporto di MAISON ARREDA, lo studio d’arredamento in Vertova di Mimmo Pezzoli, non nuovo ad esperienze qualitative di questo tipo (Eco Cafè a Bergamo, Kilometro Rosso, ecc..), che ne curerà l’allestimento degli scaffali e dell’arredo espositivo, mentre gli amici del RISTORANTE TRATTORIA DEL SOLE di Fiorano al Serio, noti per la qualità dei cibi proposti, predisporranno un ricco buffet nella giornata dell’inaugurazione della mostra che ricordiamo essere il 15 marzo alle ore 11.00. Altro importante apporto qualitativo alla mostra è la parte grafica, curata da GM Grafica e Stampa di Fiorano al Serio, mentre Andersen, mensile di letteratura e illustrazione per l’infanzia, già partner del Bologna Children’s Book Fair, la seconda fiera del libro per l’infanzia più importante d’Europa, e rivista di riferimento assoluto nel settore in Italia, ne riporterà un ampio articolo sul numero di marzo, scegliendo di essere partner (dopo averne opportunamente verificato il progetto), anche della mostra di Fiorano.

E sempre riguardo al progetto sarà della partita anche Erickson, la nota casa editrice di Trento, specializzata in testi per l’insegnamento e le difficoltà di apprendimento, che metterà in visione Alfa Reader3, lo strumento compensativo per dislessici appositamente studiato dalla casa editrice altoatesina.

Ma la particolarità della mostra starà soprattutto nella presentazione del progetto Leggere tutti! L’accessibilità ai libri è un diritto di ognuno che sposa il già attivo – DIS-Leggo! Vincere la dislessia insieme – percorso sulla dislessia intrapreso da ALESSIA LIBRERIA alcuni anni orsono.

Leggere tutti! L’accessibilità ai libri è un diritto di ognuno nasce dal desiderio di ALESSIA LIBRERIA di proporre al territorio strumenti e soluzioni che permettano a chiunque di accedere al libro indipendentemente dalle proprie capacità e competenze di lettura. È da inserire in questo solco l’acquisizione di libri per ipovedenti in corpo 16 e CORPO 18, audiolibri e libri aventi il sistema pittografico PCS ed il formato sfogliafacile che ne agevola la lettura in bimbi con difficoltà motorie e libri che esplorano l’ambito della CAA – Comunicazione Aumentativa e Alternativa.

La mostra, che consterà di un’esposizione di circa 2.500 titoli, oltre a presentare collane ed editori già noti, avrà come tratto caratterizzante la micro editoria per ragazzi, solitamente sinonimo di miglior qualità ed attenzione. Non mancheranno certamente libri dedicati agli adulti sul tema della genitorialità, della relazione e dell’educazione, nonché testi per gli insegnanti e i giochi didattici della Creativamente (Fonolandia, Paronadia, Pytagora, ecc..) già in uso in diverse unità di neuropsichiatria infantile e logopedia. Libri sull’intercultura e la multiculturalità troveranno, come è giusto che sia nella società degli uomini, ampio spazio ed ampia proposta bibliografica.

Tra gli eventi in programma, oltre alla mostra mercato del libro, la visita aperta alle scolaresche anche degli altri paesi e l’incontro aperto a tutti con Alice Pezzetti, psicologa dell’infanzia specializzata in editoria per ragazzi. Appuntamento fissato per la sera di mercoledì 19 marzo, ore 20.45, c/o scuola primaria di Fiorano al Serio. Ospite d’eccezione lo scrittore Bruno Tognolini, due volte vincitore, nel 2007, nel 2011 e finalista nel 2013 del Premio Andersen, il Nobel per l’infanzia. Il prestigioso autore terrà due incontri con i bambini della scuola primaria di Fiorano al Serio nella mattinata di martedì 18 marzo. Il secondo incontro è fortemente voluto dall’amministrazione comunale di Fiorano per dare la possibilità a tutti i bambini del plesso di ascoltare un vero “campione” della scrittura, definito da Tullio De Mauro come il nuovo Rodari.

I bambini leggono, 1ª Mostra del libro per ragazzi di Fiorano al Serio è visitabile gratuitamente da lunedì a venerdì dalle 16.30 alle 19.00 ed il sabato e la domenica dalle 15.00 alle 19.00 presso la scuola primaria (elementare). Inaugurazione sabato 15 marzo – ore 11.00. Per le scolaresche di altri paesi è possibile prenotare la visita guidata esclusivamente inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica info@alessialibreria.it. La visita guidata alla mostra è da intendersi gratuita. Per ragioni organizzative si chiede di effettuare la prenotazione qualche giorno prima.

Otto totem alti due metri indirizzeranno il pubblico proveniente dagli altri paesi lungo le strade che portano alla mostra.

Un’ultima curiosità di non poca rilevanza circa la mostra è che la stessa ha avuto un interessamento diretto da parte del Presidente della Repubblica, poiché nei giorni scorsi è pervenuta ad ALESSIA LIBRERIA una lettera nella quale il Capo dello Stato si complimentava con la stessa dell’iniziativa.