Quando il basket, quello vero, giocato sul campo, è una passione, a volte si può anche andare oltre e realizzare un progetto tanto idealistico quanto concreto, promuovendo tra i giovani il gioco della pallacanestro con il giusto spirito agonistico, senza mai dimenticare che lo scopo è comunque quello di divertirsi. Si potrebbe riassumere così la storia de “La Fenice-Trescore Basket”, associazione sportiva dilettantistica di pallacanestro che, proprio rievocando la mitologia a cui si è ispirata, rinasce dalle proprie ceneri in quel di Trescore Balneario, nell’afosa e bruciante estate del 2011, grazie alla passione per la “palla a spicchi” dei suoi storici fondatori, un gruppo di amici, di quelli veri, coriacei lottatori da arena cestistica che, per varie vicissitudini, di limitarsi a guardare le partite di basket alla TV non ne avevano per niente voglia.
In realtà, una società sportiva non può nascere dal nulla, soprattutto nell’Italia della burocrazia infinita; ecco che, allora, per realizzare un progetto serio, è necessario affidarsi a persone con qualche anno di esperienza, ed è proprio grazie a questi preziosi consigli che i nostri futuri dirigenti sono riusciti a realizzare il loro progetto e superate le prime difficoltà, soprattutto legate alla disponibilità di palestre e campi di gioco e, sotto la guida del diplomatico presidente dott. Mattia Noris, del suo vice dott. Fabrizio Bonetti, del segretario Marcello Tebaldi e del consigliere Stefano Barboglio, “La Fenice” si è subito messa al lavoro, per poter prendere il volo, rilanciandosi nel basket provinciale.
“Oggi, la società compie sette anni e vanta una ventina di tesserati tra giovani e meno giovani, disputando costantemente ormai da diversi anni il campionato provinciale di 1^ Divisione Bergamasca, peraltro con ottimi risultati – spiegano i responsabili – Per quanti hanno creduto in questo progetto è un motivo di orgoglio. Ricordare le ore passate nella vecchia palestra del liceo a riverniciare le linee, secondo il nuovo regolamento sportivo, sostituire a proprie spese tabelloni e segnapunti, per poter ottenere l’omologazione del campo per poter disputare le partite ufficiali, fa quasi pensare ad un basket di altri tempi. Ma è solo da un anno che, grazie ad una più attenta presenza dell’assessorato allo Sport del Comune di Trescore Balneario e ad una nuova gestione dell’impianto sportivo Palaterme, “La Fenice-Trescore Basket” ha la possibilità di disputare le gare ufficiali di campionato nella lucente Palaterme Arena.”
Anche in questa stagione la squadra de “La Fenice-Trescore Basket” si presenterà ai blocchi di partenza del campionato provinciale di 1^ Divisione Bergamasca pronta a lottare su ogni pallone, con le ormai storiche avversarie di provincia, che vanno dalla più lontana Alto Lago Basket Castro, con cui esiste peraltro un sodalizio sportivo che è quasi un gemellaggio, all’altra squadra di Trescore, la Nuova Aurora, rifondata lo scorso anno, e con la quale è previsto un attesissimo derby; alle coriacee formazioni valligiane, come il Fervens Basket Vertova e la Pallacanestro Ranica; le nuove promesse Almenno San Bartolomeo, Martinengo, Palaval e Basket Covo; andando fino ai confini provinciali con la tenace S. Giuseppe Dalmine, la nuova Osio Sotto, gli Angels di Pontirolo, la solita ostica EBG Basket e la Pallacanestro Palosco.
Agonismo, certamente, ma il principio fondamentale rimane quello di promuovere il gioco della pallacanestro e di permettere a chiunque di poter giocare, senza nessuna esclusione, con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per i giovani di Trescore e dei paesi limitrofi che amano questo sport.
Per informazioni sulle partite di campionato, sui risultati e sugli eventi promossi dalla società, basta collegarsi sulla pagina Facebook: https://it-it.facebook.com/lafenicetrescore/

P.S.