La strana coppia raddoppia

Venerdì 21 Marzo 2014 alle ore 20:45 si svolgerà la conferenza scientifica dal titolo “La Strana Coppia dà i numeri” presso la Sala Consiliare del Comune di Cene.

La serata è stata organizzata dall’assessorato alla cultura del comune di Cene in collaborazione con i relatori: la professoressa Lucia Pezzotta e il Dottor Diego Ghisetti, rispettivamente laureati in Matematica e Chimica Industriale.

Non si sono ancora spenti gli echi della prima fortunata edizione che subito vengono ricalcati i palcoscenici della Valle e non solo. Infatti, l’ultimo spettacolo della “prima serie” (se così possiamo dire) è andato in scena lo scorso 8 marzo a Colzate con la gradita sorpresa della scienziata bergamasca Silvia Giordani, capo laboratorio all’Istituto italiano di tecnologia di Genova, dove si occupa di nanomateriali per applicazioni biomedicali.

La serata scientifico-divulgativa è stata organizzata dopo il successo dell’edizione dello scorso anno, che ha portato la Strana Coppia in tour per la Bergamasca, dopo il debutto a Cene.

Il format della serata non cambia, l’aplomb della professoressa anche qui verrà alternato dall’estroverso e incisivo Dottor Ghisetti che dopo anni di Teatro instaura un feeling magnetico con il pubblico. Durante la chiacchierata non mancheranno aneddoti interessanti e curiosità, al fine di sedurre il pubblico e farlo familiarizzare con gli argomenti scientifici. Ed è proprio questo aspetto che coinvolge il pubblico e lo rende partecipe della serata. I riferimenti scientifici o matematici applicati alla vita di tutti i giorni sono di facile comprensione (perché, per esempio, a tutti capita di quantificare il tempo e lo spazio con i numeri) e impossibili da dimenticare.

La conferenza della durata di un’ora è stata strutturata come una chiacchierata tra amici, dove i relatori si alterneranno per presentare l’importanza e la genesi dei numeri che non coinvolge solo l’ambito scientifico, ma coinvolge la vita dell’uomo consapevolmente o inconsapevolmente.

La serata verrà introdotta dal Dottor Ghisetti che inizierà parlando dell’uso dei numeri, ad esempio i numeri telefonici o i numeri che associano delle radiofrequenze canali della TV o radio, fino ad arrivare a numeri meno conosciuti, ma molto familiari come il numero che governa la Sezione Aurea.

La professoressa Pezzotta prenderà spunto dalle antiche civiltà svelando quando sono “nati” i numeri e perché l’uomo ha avuto la necessità di “inventarli” ed utilizzarli. I Greci che sono stati splendidi filosofi, non hanno mai concepito lo zero oppure l’uno come numeri degni di un significato, lo zero non poteva esister perché Aristotele pensava che la Natura rifuggisse il Vuoto, l’unità non era contemplata perché i numeri servivano per quantificare gruppi di ovini o bovini e, “uno” non è un gruppo.

L’evento è stato realizzato, oltre che per l’interesse riscosso durante la precedente edizione anche sulla scia delle riviste e delle trasmissioni televisive che si occupano di divulgazione scientifica, senza dimenticare BergamoScienza.