L’autoscala arriva al distaccamento dei vigili del fuoco

Esistono persone che ogni giorno, ogni ora, ogni momento sono pronte ad intervenire al servizio della comunità; sono i Vigili del Fuoco, operativi nel soccorso di vite umane, nella salvaguardia dell’ambiente e nella tutela dei beni materiali, siano essi privati o di interesse culturale. Nelle calamità, la rapidità di intervento, le competenze, le capacità e l’esperienza dei Vigili del Fuoco si rivelano indispensabili. E per la Media Valle Seriana a servizio dei cittadini c’è il distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari di Gazzaniga, sempre pronti ad intervenire tempestivamente per ogni tipo di emergenza. E proprio per questo motivo, il distaccamento si è recentemente dotato di un’autoscala: “Un mezzo di fondamentale importanza, che raggiunge un’altezza massima di ben 24 metri – afferma il comandante di stazione Piero CamozziUno strumento utile per raggiungere i piani alti degli edifici, i tetti e operare dall’alto in qualsiasi circostanza”.

 

La nuova autoscala, originariamente di proprietà dei Vigili del Fuoco olandesi, è arrivata nella sede di Gazzaniga precisamente nello scorso mese di ottobre, dopo essere stata ben valutata da tecnici esperti, e quindi acquistata grazie alle generose donazioni di privati e aziende. Una volta giunta in Italia, l’autoscala è stata ristrutturata dall’azienda Fortini di Brescia, esperta nel settore, la quale ha effettuato un controllo di tipo meccanico, sia sul motore del mezzo che sull’impianto di funzionamento della scala, oltre che una revisione di tipo estetico; l’autoscala è stata infatti riverniciata. “Il mezzo – prosegue Camozzi – è stato quindi donato al Ministero dell’Interno dal distaccamento di Gazzaniga, il quale però ne detiene l’utilizzo esclusivo”.

Una “conquista” importante per i Vigili del Fuoco di Gazzaniga, unica caserma in Valle Seriana a disporre di un’autoscala. Infatti, neanche la stazione di Clusone, con la quale esiste una stretta collaborazione, ne è in possesso. Fino a pochissimo tempo fa l’autoscala giungeva, all’occorrenza, con una squadra dal comando provinciale di Bergamo, ma ciò spesso si traduceva in un’inutile perdita di tempo. Ora, invece, sono dotati di un mezzo essenziale nelle emergenze che ogni giorno si ritrovano a fronteggiare.

Il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Gazzaniga conta 28 volontari operativi, tra cui 2 donne; dal 1° gennaio 2015 sono stati registrati 250 interventi, un dato in calo rispetto allo scorso 2014, durante il quale ci furono ben 350 interventi, molti dei quali dovuti ai gravi problemi di allagamento a causa della stagione particolarmente piovosa.

Il comando gazzanighese è dotato di diversi mezzi di soccorso, tra i quali un’APS, ovvero AutoPompaSerbatoio, sulla quale operano 6 volontari, fornita di ogni genere di attrezzature, per far fronte ad ogni emergenza, un’ABP cioè la classica AutoBotte per l’acqua che serve da supporto all’APS e altri automezzi.

Il prossimo 6 dicembre, in occasione della festività di Santa Barbara, presso la nuova piazza Sant’Ippolito a Gazzaniga, avrà luogo la presentazione ufficiale dell’autoscala, con la celebrazione della S.Messa, alle ore 11.00, alla quale seguirà la cerimonia di benedizione.

Il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Gazzaniga desidera ringraziare i privati e le aziende che con il loro generoso contributo hanno reso possibile l’acquisto di un nuovo strumento di soccorso, a servizio di tutta la popolazione della Valle Seriana.

 

Silvia Pezzera