La popolazione è sempre più esigente, le modalità formative e informative cambiano, l’offerta culturale rende necessari nuovi spazi di ricerca e di promozione. Pertanto, la Biblioteca “Angelo Meli” di Trescore è sempre “in progress”, attenta a definire rinnovate strategie, che permettono di offrire un servizio bibliotecario articolato e qualificato. Con una collezione di 43.000 libri (di cui quasi 15.000 per ragazzi), e 2.500 dvd, un volume di prestito attestato intorno ai 30.000 movimenti annui e l’orario di apertura di ben 37 ore settimanali, la Biblioteca di Trescore è tra le più grandi della Val Cavallina, e al secondo posto dopo Seriate nel sistema bibliotecario Seriate-Laghi.
Uno dei fiori all’occhiello del servizio, poi, è il fondo speciale di 3.213 volumi di consultazione, donati dal senatore Giuseppe Belotti; oltre alla dotazione di 15 postazioni Internet e un servizio wi-fi ai piani.
“Questa la cifra del servizio bibliotecario a Trescore – spiega il sindaco Donatella Colombi – Una realtà importante, con la novità che negli scorsi mesi di luglio e agosto, nei pomeriggi di chiusura al pubblico, il personale della Biblioteca ha provveduto a indicizzare circa 35.000 documenti: si tratta di una forma di etichettatura che permette una gestione autonoma del prestito. Questo nuovo servizio di autoprestito in Biblioteca sarà inaugurato sabato 29 settembre, alla presenza dell’avvocato Federica Giazzi, scrittrice per passione, che presenterà il suo libro per bambini “Mirabolanti avventure di Julien e Miagolon. Inoltre, ad arricchire la cerimonia, sarà presente l’astrofisico Edoardo Radice”.
“Ma non è tutto – continua il primo cittadino – Questo “Autunno Culturale” ci riserva grandi sorprese: infatti, accanto ad eventi collaudati, come i due spettacoli di “Fiato ai Libri”, gli incontri per genitori, i laboratori per bambini e la mostra d’arte contemporanea del progetto “Le Stanze”, sono previste alcune interessanti novità: il nuovo spettacolo della Compagnia delle Sabbie Luminose ispirato alla festa di Halloween e la “Camminata in famiglia”, una scampagnata di 5 km, in collaborazione con COOP, abbinata alla raccolta di fondi per la ristrutturazione della chiesina della Madonna del Roccolo, promossa dal locale gruppo alpini. E ancora, un grande evento internazionale: in occasione della tradizionale “Festa dei nonni”, in calendario il 7 ottobre, è in locandina lo spettacolo “Le mille bolle magiche”, di Silvia Gaffurini, versione italiana del Gazillion Bubble Show di New York; si tratta di un fantastico viaggio tra bolle di ogni forma e colore, bolle giganti e composizioni ricercatissime, tutte fatte con le bolle di sapone. Non mancherà, poi, anche in questa edizione, il corso per la degustazione del vino, a cura della sommelier Roberta Costante, articolato in sei incontri, a partire da lunedì 5 novembre, presso la Biblioteca. Insomma, un ricco carnet di iniziative, davvero denso di impegni che dimostra come la Biblioteca “Angelo Meli” sia un luogo di forte aggregazione, dove la lettura, il divertimento e la cultura diventano occasioni di incontro e di crescita per grandi e piccini. E le proposte di questo “Autunno Culturale” ne sono una prova tangibile”.

Ti.Pi.