Lezione di educazione civica

Sono un’albinese, ma anche se si fosse trattato di un altro paese non cambierebbe nulla.

 

Ma perché certe cose succedono ad Albino? Povera città!…finita sulle pagine de l’Eco di Bergamo perché desidera regalare ai suoi cittadini per l’anno nuovo un comandante dei vigili più aggressivo! Un titolo al limite dell’offesa personale per le parti coinvolte. Al limite della minaccia per chi lo legge.

Proprio così, per chi non avesse visto il quotidiano di domenica 21 dicembre; quando l’ho visto sono rimasta di sasso.

Ma ci rendiamo conto del valore e della potenza delle parole che pronunciamo?

Sinonimi di aggressività: combattività, violenza, prepotenza, irruenza, impetuosità, veemenza. Ai lettori il commento. Cos’altro si può aggiungere? Si resta letteralmente senza parola: e non si tratta di un problema grammaticale o lessicale, nell’articolo citato la parola “aggressività” pare usata ben a proposito e sottolineata più di una volta.

Cosa devono aspettarsi gli albinesi e non? Quale tipo di aggressività? Verbale, fisica, entrambe…

Non voglio dilungarmi oltre proprio perché le parole hanno un loro peso, dico solo che non è sempre lecito e opportuno manifestare apertamente e soprattutto pubblicamente i propri pensieri, soprattutto quando sono irrispettosi e offensivi per la dignità delle persone e di tutti i cittadini.

 

F.C.