Luca Bosio Photo: il fotografo di Paese Mio apre un negozio
I continui complimenti per le belle copertine del nostro giornale hanno sicuramente influito sulla decisione di “avventurarsi” nel mondo del terziario

La crisi morde e non c’è settore che in questi ultimi anni non ne abbia risentito. Anche la Valle Seriana ha pagato uno scotto pesante, con fabbriche al collasso e perdite di tanti posti di lavoro. Ma in un periodo così nero si deve anche cercare di uscire in qualche modo dalla depressione del momento e quando il lavoro latita, non resta altro da fare che ingegnarsi. Così, mentre negozi storici chiudono i battenti, c’è chi ha deciso di mettersi in discussione, rischiando in proprio. E’ il caso di Luca Bosio, 48enne di Gazzaniga, il quale dopo tre anni a casa per la perdita del posto di lavoro, interrotti solo da un contratto di qualche mese, naturalmente a tempo determinato, ha deciso di investire su se stesso e le sue passioni.

A fine marzo ha aperto i battenti la sua nuova attività, nei locali dell’ex foto studio Sirtoli, un’istituzione presente a Gazzaniga da tanti anni. “E’ finito il tempo di stare con le mani in mano – esordisce Luca Bosio – Tengo famiglia e non posso più permettermi di fare solo qualche lavoretto saltuario. E’ per questo che ho deciso a fare delle mie passione, la comunicazione visiva con annessi e connessi, un lavoro. Forse si tratta d’incoscienza, ma sono convinto che bisogna dare anche un segno di speranza a tutti quelli che il lavoro non lo trovano o l’hanno perso.”

Pronti via e nel negozio sito in via Gelmi è iniziata un’attività frenetica, con tanta gente a richiedere vari tipi di servizio, da scatti fotografici d’alta qualità per calendari personalizzati, book fotografici, ai classici scatti riguardanti battesimi, prime comunioni, cresime, ecc. “Sono partito con il classico entusiasmo del neofita – continua Luca – e non mi tiro certo indietro quando devo introdurre qualche novità nel lavoro. Sta prendendo sempre più piede la stampa delle proprie fotografie su ogni tipo di oggetto, dalle magliette ai tessuti in genere, dalle tazze per la colazione ai cuscini, per non dimenticare le cover sugli smartphone, oltre a tutti i tipi di carta, cartoncino o addirittura su tela.”

Dalla fotografia ai video il passo è breve e con le nuove tecnologie si può fare di tutto. “Tutte le vecchie cassette VHS, filmini 8mm o di altra misura possono essere lavorate e trasformate nei supporti digitali moderni, come ad esempio il DVD. E’ un peccato perdere ricordi importanti della propria vita, solo per l’usura o invecchiamento dei materiali.” In aggiunta anche la possibilità di creare video pubblicitari e riprese in genere, sia nel campo sportivo che in quello culturale, con relativo lavoro di montaggio e titolazione.

Per concludere, la parola ancora a Luca Bosio, ormai un vulcano in eruzione. “Realizzo anche siti web professionali, curando sia la parte grafica che gli aggiornamenti in tempo reale. Poi vorrei lanciare qualche corso di fotografia, sia in esterna che in studio, per portare l’utenza a migliorare l’uso e la composizione delle immagini, compresi i più importanti programmi di fotoritocco, vedi Photoshop.”

Tre anni di disoccupazione, pensieri negativi sul proprio futuro, ma la creatività e la passione di Luca Bosio non sono finite in un cassetto, anzi tutt’altro. In fondo Luca è un maratoneta e sa, come tutti i corridori della famosa distanza olimpica di 42,195km, che la gara è lunga, alterna momenti di esaltazione e depressione, ma se hai cuore, gambe e soprattutto testa, nessuno ti può fermare e il traguardo non è un miraggio, ma la pura e semplice realtà. In bocca al lupo, Luca!

 

Testo di Carlo Magni

 

 

Luca Bosio Photo

Fotografia e Grafica

via Gelmi, 17

24025 Gazzaniga

(ex Foto Sirtoli)

348 5537178