Nuova pista di atletica leggera

Si preannuncia un miglioramento delle attrezzature e degli impianti sportivi per la comunità di Gazzaniga. Grazie al lavoro dell’assessore allo Sport Angelo Merici, che ha seguito l’iter di ricerca degli opportuni finanziamenti, e alla disponibilità dell’Ufficio Tecnico comunale che ha predisposto un progetto ad hoc, il Comune di Gazzaniga ha deciso di partecipare ad un bando regionale sugli impianti sportivi, in virtù del quale sono disponibili finanziamenti (il totale dell’investimento è di 4,5 milioni di euro) per  progetti che puntano alla realizzazione e riqualificazione degli impianti sportivi pubblici. Per quanto riguarda Gazzaniga, l’esigenza è quella di una nuova pista di atletica leggera, finora mancante e molto richiesta dalle associazioni sportive di Gazzaniga, in primis il gruppo “La Recastello” e il GS Orezzo. Un nuovo impianto, che permetta finalmente alle società e agli atleti di non dover più traslocare in altri Comuni, alla ricerca di una pista per allenamenti. Per partecipare al bando regionale il Comune di Gazzaniga ha dovuto predisporre un progetto, che prevede la realizzazione della nuova pista di atletica presso il campo sportivo di via Caduti di Superga.

 

Un progetto ben fatto, frutto del lavoro del nostro Ufficio Tecnico – spiega il sindaco Mattia MerelliUn progetto “interno”, risultato delle competenze dei nostri tecnici, quindi a costo zero. Colgo l’occasione per ringraziare il responsabile geom. Camillo Bertocchi e il suo staff, che anche in questa operazione non hanno risparmiato risorse”.

Il progetto è stato quindi approvato dal Comune di Gazzaniga e inviato al Pirellone. “La speranza è che la spesa dell’intervento sia completamente coperta dalla Regione Lombardiacontinua il primo cittadino – Il nostro compito, in tempi di crisi economica e di legge di stabilità, che impedisce di investire risorse in conto capitale, è quello di andare a scovare tutte quelle opportunità, presso enti e istituzioni, che possono permetterci di rintracciare finanziamenti, funzionali alla realizzazione di opere pubbliche o si interesse pubblico. In questo senso, un grande lavoro è stato svolto dall’assessore allo Sport Angelo Merici. Il costo previsto per la nuova pista di atletica leggera è di 200.000 euro. Difficile credere che il Pirellone possa coprire tutta la spesa, ma sono certo che, come è di prassi, almeno il 75% sarà finanziato dalla Regione Lombardia. Sarebbe bellissimo. In questo modo andremmo a soddisfare le esigenze, più volte manifestate, delle associazioni sportive e del territorio, che da tempo richiedevano una struttura del genere per lo svolgimento delle loro attività sportive”.

Ad esprimere soddisfazione è anche Alberto Ongaro, capogruppo del gruppo Lega Nord in consiglio comunale, che così dichiara: “La realizzazione di un impianto di atletica leggera è un progetto fortemente voluto dalle associazioni sportive di Gazzaniga, che da tempo richiedevano la costruzione di questa struttura. Sino ad ora i nostri atleti sono stati costretti ad appoggiarsi a strutture esterne di altri Comuni. Il nuovo impianto è poco invasivo dal punto di vista sia estetico che ambientale, nonché a basso consumo di suolo: infatti, prevede l’utilizzo di un’area di 160 metri quadrati, all’interno della quale è contemplata la realizzazione di una pista a quattro corsie, di oltre cento metri, da adibire per la pratica di cinque discipline: salto in lungo, salto triplo, salto in alto, lancio del peso e 100 metri piani. Particolare importante, la pista di atletica potrà essere accessibile ed utilizzabile anche dalle persone disabili”.

 

Ti.Pi.