Palio, sindone, tornei e feste…..all’oratorio ce n’è per tutti i gusti!!!

In vista della bella stagione e della conclusione dell’anno scolastico l’Oratorio di Vertova sta preparando numerosi eventi che lo vedranno protagonista per i prossimi mesi. Con largo anticipo passiamo in rassegna quelli più significativi così da non arrivare impreparati e in modo da godere a pieno di tutte le proposte!

 

La stagione estiva, come di consueto, partirà con il torneo di scuola calcio , dal 4 al 30 maggio, giunto alla ventiduesima edizione ed intitolato alla memoria di Gualdi Gian Mario. Un appuntamento che ogni volta vede ai nastri di partenza numerose squadre della provincia e che per quest’anno è riservato agli atleti nati dal 2007 in poi. L’iscrizione è gratuita, ogni bambino riceverà un regalo per la propria partecipazione e saranno premiati il miglior portiere, il capocannoniere e l’atleta più giovane.

Dal 13 al 16 maggio sarà la volta del Palio delle contrade, giunto alla nona edizione. L’intero paese verrà diviso in quattro squadre: San Carlo, San Rocco, San Lorenzo e San Patrizio. Protagonisti saranno i giochi che gli organizzatori prepareranno brillantemente all’interno dell’oratorio dove grandi e piccini potranno sfidarsi per la conquista dell’ambito palio.

Domenica 17 maggio è in programma la visita a Torino alla Sacra Sindone. Partenza in mattinata, tappa alla Cattedrale di Superga, luogo in cui è caduto l’aereo del Torino calcio nel lontano 4 maggio 1949, poi ingresso al Duomo per la visita della Sindone, un paio di ore libere e rientro a Vertova. Il tutto al prezzo di 13 euro. Si è infatti preferito, per questioni economiche, lasciare il pranzo libero, in modo che ciascuno possa scegliere se portarselo da casa o servirsi di ristoranti o quant’altro può trovare nella città piemontese.

Lunedì 18 maggio partirà il nuovo torneo notturno di calcio a 7, grandissima novità di quest’estate. Dopo molti anni la competizione cambierà infatti fisionomia: non più un torneo dall’iscrizione alta e con premi in denaro, aspetti che spesso hanno disincentivato la partecipazione di molte squadre, ma un notturno aperto a tutti, al costo d’iscrizione di solo 80 euro e con in palio trofei, coppe e prodotti alimentari. Il torneo sarà intitolato alla memoria di Cortinovis Angelo e verrà organizzato, come di consueto, in collaborazione con il Csi di Bergamo.

Da qualche anno l’ultimo fine settimana di maggio l’oratorio di Vertova programma, con enorme successo, la “festa di fine scuola” dove per quattro giorni, da giovedì 28 a domenica 31, saranno a disposizione gratuitamente per tutti i bambini numerosi giochi gonfiabili, posizionati all’interno della palestra e quindi completamente utilizzabili anche in caso di maltempo. Ogni sera sarà inoltre in funzione il servizio pizzeria e il tutto sarà accompagnato dalle fasi finali del torneo di scuola calcio, il cui atto conclusivo si svolgerà sabato 30 maggio con l’assegnazione del trofeo e di tutti gli altri premi.

Ma non finisce qui!! A giugno si proseguirà con il torneo notturno nell’attesa di iniziare, nei primi giorni di luglio, il consueto torneo di calcio a 5. Da due anni questo atteso appuntamento si svolge sul campo sintetico, mentre le prime edizioni si erano tenute nella palestra dell’oratorio; questa iniziativa anticiperà la festa dell’oratorio che invece sarà protagonista nella seconda parte del mese.

Da valutare infine un altro appuntamento che da tre anni l’oratorio promuove, cioè la “trasferta” in piazza Duomo a Milano per assistere al concerto live di Radio Italia. La data, annunciata nei giorni scorsi, sarà giovedì 28 maggio, in pieno svolgimento del torneo di scuola calcio e della “festa di fine scuola”, e proprio per questo motivo bisognerà vedere se sarà possibile far coincidere tutti questi appuntamenti!!

Per chi fosse interessato a partecipare a qualcuna di queste iniziative può tranquillamente rivolgersi all’oratorio di Vertova, oppure ad Alessandro Bertasa, telefonando al numero 334.9766220… Le proposte sono molte e l’oratorio di Vertova è pronto a scendere in pista…Cosa aspetti? Scegli ciò che fa più per te e non mancare!

Alessandro Bertasa