Uno spettacolo itinerante per famiglie, dal titolo “Sulla strada di Betlemme”, in programma domenica 16 dicembre, in collaborazione con la compagnia teatrale “La Compagnia dei Sogni”, inserita nel programma delle iniziative organizzate dai commercianti di Albino per il Natale 2018. Questo il “regalo” che Astorica (acronimo di: Associazione Storica Città di Albino) consegna alla comunità di Albino, a conclusione delle celebrazioni del decennale di fondazione dell’associazione, e per ringraziare e augurare Buone Feste a quanti hanno partecipato agli eventi organizzati durante l’anno.
“Per la prima volta interpretiamo la Natività di Gesù – spiega il referente Fernado Biffi – Il motivo è semplice: andiamo a completare, o meglio precedere, il tema della Passione di Cristo, che abbiamo interpretato per cinque anni consecutivi e che contiamo di proporre anche in occasione della prossima Pasqua 2019. Con questo evento natalizio chiudiamo le attività programmate per il 2018, un anno importante per la nostra associazione, perché abbiamo festeggiato il decennale della fondazione, peraltro organizzando diverse iniziative, come la mostra fotografica e dei costumi, allestita lo scorso settembre, presso l’auditorium comunale, in occasione della ricorrenza del decennale dell’associazione; una bella iniziativa, con figuranti ed installazioni rappresentative dell’attività fin qui svolta, che ha visto una nutrita affluenza di visitatori e scolaresche, apparse molto entusiaste. Inoltre, abbiamo partecipato a ben 25 eventi nel corso dell’anno: un grande impegno per un decennale da favola. Per il prossimo anno, invece, abbiamo già in programma alcuni eventi molto importanti e di prestigio, tra cui anche un’importante trasferta all’estero (i dettagli con l’inizio dell’anno)”.
In cabina di regia, appunto, tutto lo staff di Astorica, con il patrocinio della locale Associazione Commercianti “Le Botteghe di Albino, che prenderà parte in modo diretto, dal vivo, allo spettacolo, aprendo botteghe artigiane e ricreando “quadri” in costume lungo il percorso.
“A rendere più consistente l’elemento teatrale – continua Fernando Biffi – sarà la gradita collaborazione professionale di un gruppo di attori della “Compagnia dei Sogni” di Boltiere. Come è facile intuire, la trama dello spettacolo sarà incentrata durante il periodo in cui Giuseppe e Maria cercavano casa prima della nascita di Gesù, mentre in Palestina, ad opera del governatorato romano, si effettuava un censimento per tramite delle milizie imperiali; la qual cosa infastidì non poco gli attivisti Zeloti, da sempre contrari all’occupazione del loro sacro suolo da pare dei Romani”.
Conosciuta in tutta la Bergamasca, con trasferte in altre parti d’Italia e anche all’estero, per le sue manifestazioni in costume storico, i cortei e le rappresentazioni storiche dei periodi medievale e dell’antico Impero Romano, Astorica ritorna, quindi, sul palcoscenico di Albino per far rivivere uno scorcio di storia. “Il tutto sarà ben strutturato – prosegue Biffi – E proposto con quell’eleganza e fedeltà rievocativa che da anni ci contraddistingue. Ancora una volta ci alimenteremo del vostro plauso e del vostro consenso, se vi farà piacere; vi aspettiamo numerosi”.

Ti.Pi.