Venerdì 8 marzo presso la Sede in Vertova, si è tenuta la prima assemblea elettiva del Gruppo Paracadutisti Orobico, punto di arrivo per l’ufficializzazione di una realtà nata nel dicembre del 2016 per iniziativa dei paracadutisti ed alpini paracadutisti provenienti da altre associazioni d’arma in cui non si riconoscevano più. La scelta del nome sottolinea la volontà di identificare gli appartenenti al Gruppo con il territorio che vivono dalle imponenti Prealpi Orobiche, la Presolana è nel nostro simbolo, sino alle fertili pianure. Il Gruppo Paracadutisti Orobico all’interno del proprio direttivo elegge, nel contesto di una struttura snella, un coordinatore capogruppo, coadiuvato da un vice e da un segretario; cinque sono i consiglieri.
Il Gruppo ha aderito alla Associazione Nazionale Alpini Paracadutisti- A.N.A.P:- che iscrive tra le proprie fila, per statuto della stessa Associazione Nazionale, solo coloro che hanno militato ed ottenuto l’abilitazione da paracadutista durante il servizio militare nel Reggimento Alpini Paracadutisti Ranger e nei reparti della Brigata Folgore . L’A.N.A.P. è una realtà relativamente nuova tra le Associazioni d’Arma, ma non per questo meno organizzata, pur con un organico di iscritti non eclatante, viste le peculiarità che devono avere i tesserati Il folto numero di iscritti al Gruppo Orobico, di diversa provenienza in ambito provinciale, si è dato come finalità la rivisitazione degli ideali che la storia del paracadutismo militare e sportivo ha scritto nel tempo, la commemorazione dei fatti vissuti dai parà e la volontà di rinsaldare tutti quei legami acquisiti in passato e che con gli anni erano venuti meno; a questo va aggiunto l’ideale fondamentale di un associazionismo libero da prevaricazioni fuorvianti e diffamatorie sia interne che esterne di qualsiasi genere, che spesso ne soffocano l’essenza stessa. 112018 è stato impegnativo per il Gruppo Orobico che ha partecipato in diverse occasioni a raduni e cerimonie di Paracadutisti ed Alpini in ambito provinciale, regionale e nazionale, attività di volontariato, oltre ad altre di cui più avanti. Lo stesso Gruppo, per il futuro e come già avvenuto gli scorsi anni, si prefigge l’organizzazione di corsi di paracadutismo, lanci in tandem, voli turistici in aereo/elicottero; la partecipazione a gare di pattuglie paramilitari, gare di tiro, gite culturali, mostre a tema (come in occasione del l 00° anniversario della Grande Guerra- Vertova all’ex Convento e Leffe all’Auditorium Pezzoli), visite ai Luoghi Sacri alla Patria; questo per mantenere vivo il ricordo di Coloro che hanno sacrificato la loro giovane vita per l’Italia; ricordo purtroppo sempre più flebile nell’opinione pubblica e spesso sottaciuto anche tra i banchi di scuola.
L’organigramma dopo le votazioni vede come capogruppo Mario Grazioli, vice c.g. Gianni Merelli, segreterio Agostino Macalli, consiglieri Andrea Bellotti, Gioachino Bertasa, Battista Giorgi, Marco Fapanni, Giuseppe Vizzardi.
La sede è aperta il l° e 3° venerdì del mese in Piazza San Marco a Vertova (locali Ass. Provertova). Per info: Mario Grazioli 338 5602133, email gruppoparacadutistiorobico@gmail.com
FOLGORE… MAI STRAC