Un bel gesto che sottende un forte significato: che esprime come persiste ancora in tante persone uno spiccato senso civico e una profonda ragione di appartenenza alla propria comunità, e inoltre un’attenta e sensibile cura del proprio territorio. Protagonista concreto di questa dimensione solidale è un gruppetto di residenti della zona degli Orti Comunali, che di loro spontanea volontà hanno eseguito la manutenzione del ponte in legno che, in quell’area, permette il superamento del torrente Seniga a piedi o in bicicletta. Armati di buona volontà lo hanno pulito e riverniciato, rendendolo molto più gradevole e ben inserito nel contesto ambientale.
Ma quel gruppetto di residenti ha fatto ancora di più. Alcuni si sono anche messi a disposizione nel seguire e coordinare i ragazzi che hanno partecipato alla “Settimana Verde” e che, insieme, hanno eseguito dei piccoli lavori di manutenzione e pulizia del sentiero ciclo-pedonale che si allunga nel Parco del Seniga: hanno riverniciato la staccionata e tagliato la vegetazione che intralciava il transito, nonché rimosso i rifiuti abbandonati.
“E’ speranza di tutti che queste importantissime azioni ludico-educative servano a infondere nei nostri giovani il senso della solidarietà – spiega il consigliere con delega all’Ambiente Marco Facchinetti – Inoltre, l’importanza del volontariato e della salvaguardia del bene comune”.