Pulizia e messa in sicurezza della valle Misma

Ha fatto tappa in Media Valle l’operazione “Fiumi sicuri 2013” della Provincia di Bergamo. A seguito di un’intesa tra Comune di Fiorano al Serio, Provincia di Bergamo e Regione Lombardia, il 23 marzo scorso è stato effettuato un intervento di pulizia della Valle Misma, una località situata al confine tra i Comune di Fiorano al Serio e Gazzaniga.

Questa iniziativa, finalizzata alla prevenzione del rischio idrogeologico sul territorio montano,rientrava ha messo in campo oltre 50 volontari, che si sono attivati con i loro mezzi nel tratto del torrente Misma, per attuare la pulizia dell’alveo, mediante il taglio della vegetazione arborea infestante, l’asportazione di rifiuti e la ripulitura dei manufatti, specialmente dove la vegetazione spontanea poteva causare problemi al regolare flusso idrico in caso di piena. Gli effetti degli interventi si possono notare dalle fotografie scattate prima e dopo l’operazione di pulizia.

L’intervento è stato effettuato dai volontari del Nucleo Cinofilo ARGO di Fiorano al Serio, dal gruppo alpini di Fiorano al Serio, dai gruppi di Protezione Civile di Villa di Serio, Seriate e Albino, dalla sottosezione del CAI di Gazzaniga e da volontari dei Comuni interessati.

Del resto, la zona necessitava di un intervento “intensivo” di questo genere, per evitare esondazioni in caso di calamità naturali. Molti, peraltro, ricorderanno le conseguenze dell’alluvione del 1972!

Questi lavori, oltre a portare benefici a livello di prevenzione dei rischi idrogeologici, hanno reso agibile un sentiero che, partendo da Via Fugazzera o Valle Misma a Fiorano al Serio e costeggiando il corso d’acqua, consente di raggiungere il sentiero 523 che porta poi a S. Fermo, Masserini, Orezzo, Selvino e Monte Poieto sentiero che da anni era impercorribile a causa dello sviluppo della vegetazione arborea e della mancanza di manutenzione. Ora, invece, tutto è stato pulito e sistemato.

L’operazione “Fiumi sicuri” ha offerto un’occasione formativa ai Comuni, per diffondere tra le giovani generazioni la conoscenza del ruolo della Protezione Civile, in particolare nel campo della prevenzione dei rischi territoriali, coinvolgendo in questo i bambini e i ragazzi delle scuole, nonchè il volontariato presente sul territorio. Infatti, l’attività di prevenzione e di manutenzione del territorio è considerata prioritaria per ridurre i rischi idrogeologici e idraulici purtroppo sempre più presenti negli ultimi anni.

A tal proposito, il sindaco di Fiorano al Serio Clara Poli coglie l’occasione per ringraziare tutti i dipendenti e i volontari che si sono resi disponibili, per effettuare i lavori di pulizia della Valle Misma, riconoscendo che “questo risultato è frutto della sensibilità del volontariato, sempre disponibile ad interventi finalizzati alla cura dei beni e delle risorse del territorio e alla sicurezza dei cittadini”.