Una rassegna “multicolor”, ricca di stili, varia nei repertori e anche valida moralmente, per i tanti messaggi che vengono lanciati dai testi, mai banali, sempre ficcanti e puntuali. Così, si presenta al pubblico la 5^ edizione del “Festival del Teatro”, una serie di spettacoli teatrali, sette per l’esattezza, uno in più dello scorso anno e tre in più di due anni fa, a dimostrazione della maturità artistica raggiunta da questa manifestazione, che vedrà come “palcoscenico” privilegiato la Sala della Comunità “Mons. Pietro Gritti” dell’Oratorio “Papa Giovanni Paolo II” di Comenduno, con spettacoli sempre alle 20.45.
Impegnato nella proposta teatrale è il gruppo “Gli Amici del Teatro”, che si avvalgono della collaborazione della parrocchia di Cristo Re, con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Albino.
“Iniziamo la nostra programmazione sabato 14 gennaio 2017 – spiega il referente del gruppo “Gli Amici del Teatro” Angelo Mismetti – Ringraziamo anticipatamente lo sponsor della manifestazione, la ditta “Serramenti Pedretti” di Endine Gaiano e l’Amministrazione Comunale di Albino per aver concesso il patrocinio alla manifestazione, riconoscendo così i nostri sforzi”.
Come detto, la rassegna ha in locandina sette spettacoli. Si parte sabato 14 gennaio con la commedia dialettale “Quando i palanche i ghè…amis e parecc a i’è semper fra i pè”, presentata dalla Compagnia “I Spolveriner” di Gorlago. Si tratta di una commedia in tre atti, per la regia di Aldo Beretta. Si prosegue sabato 21 gennaio con la commedia musicale in dialetto bergamasco “La carica di mela e ù” presentata dalla Compagnia Stabile “Il Teatro del Gioppino” di Zanica, con musiche di Fabrizio Dettamanti e regia di Luciano Vezzali. Per sabato 28 gennaio è in programma “MusicALL – Sognando Broadway”, un pout-pourri dei più celebri musical internazionali, con brani musicali cantati dal vivo. Presentato dalla compagnia “Lab-Oratorio” di San Giovanni Bianco, per la regia di Stefano Rombolà, lo spettacolo è adatto sia ai bambini che agli adulti. Sabato 4 febbraio, poi, è in programma “Brèsa-Atalanta: ol derby de l’Oi”, commedia dialettale in due atti di Mario Dometti, presentata dalla Compagnia Teatrale “I Balores” di Sotto il Monte, per la regia di Maria Grazia Capelli. Si prosegue sabato 18 febbraio con la commedia dialettale in due atti di Italo Conti “Parcheggio a pagamento”, presentata dalla Compagnia Teatrale “P.Cesare Albisetti” di Terno d’Isola, per la regia di Lorella Limonta. Ed eccoci a sabato 25 febbraio, quando è in programma il penultimo appuntamento: sul palcoscenico lo spettacolo “B&B Broadway a Berghem”, show musicale in tema comico presentato dalla “Compagnia di Vimercate”, per la regia di Andrea Marca.
La rassegna abbassa il sipario sabato 4 marzo, con “Appuntamento d’amore”, commedia brillante in due atti di Aldo de Benedetti, presentata dall’Associazione Teatro Fratellanza di Casnigo, per la regia di Bianca Bertocchi.

Sara Nicoli