Restauro campane

Il 4 novembre scorso a Gazzaniga, di primo mattino, sono iniziati i lavori per togliere le 9 campane dal campanile per un restauro urgente alle stesse campane e alla struttura della sede.

In una foto si vede il proprietario della ditta di Grumello che ha l’appalto che spiega a Don Luigi, parroco di Gazzaniga, i danni causati dal tempo. Ben visibile è il danno sulla campana più grande. Le campane hanno lasciato Gazzaniga sotto una pioggia battente per Grumello, dove verranno sistemate e dove verrà costruito un nuovo alloggio metallico ammortizzato per attutire le vibrazioni e non intaccare più la struttura del campanile (come, purtroppo, è capitato fin’ora).

Quest’anno Santa Lucia porterà sì i regali ai bambini ma anche i più grandi avranno un regalo: infatti, le campane faranno il loro ritorno in quel di Gazzaniga dove nella piazza antistante la casa Parrocchiale verranno esposte al pubblico. Sempre lì, il 16 dicembre, dopo la loro benedizione, verranno rimesse al loro posto (ovviamente, in cima al campanile) ai piedi della statua dorata di S.Ippolito.