Ricca la proposta culturale e ricreativa: presentato il libro di Nello Agogeri

Cresce la proposta culturale e ricreativa, a Gazzaniga. All’inizio di giugno la comunità ha vissuto due serate importanti, ben riuscite e pur diverse fra di loro. La prima, venerdì 6 giugno, presso la sala del Centro Sociale “Maria Ferri”, gremita di pubblico, è stato presentato il libro: “Nello Agogeri – pittore, scultore – una preziosa eredità artistica”. Una serata voluta dalla sig.ra Camilla Martinelli, moglie dello scultore, e caldeggiata dalla stessa Amministrazione Comunale, per ricordare il suo illustre concittadino. Un artista che nella sua vita ha ottenuto numerosi e importanti riconoscimenti sia a livello nazionale che internazionale. Il libro, in una bella veste tipografica, è stato curato nel progetto grafico dall’arch. Maria Elena Soriero, mentre i testi sono stati scritti del prof. Angelo Bertasa, che non è nuovo a questi lavori, in quanto estensore di altri libri, ricerche, articoli e pubblicazioni sia storiche sul Comune di Gazzaniga, sia monografiche di personaggi della nostra comunità. La serata, preparata e condotta da Angelo Ghisetti, è stata oltremodo piacevole per la chiarezza e la brevità degli interventi, per l’alternanza delle voci e per i contenuti. All’inizio è intervenuto l’assessore alla Cultura sig.ra Luisa Dal Bosco, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale; quindi, ha preso la parola l’autore del libro Angelo Bertasa, che ha letto il profilo umano e artistico dell’artista con tre brevi interruzioni per la lettura, a cura di Luigi Bombardieri, di qualificati brani critici formulati da valenti addetti ai lavori. A seguire, sono state proiettate 25 diapositive con le opere eseguite dall’artista, con i materiali più diversi, dal bronzo al filo di ferro, da disegni su masonite alle sculture in legno di ciliegio, ecc.

 

Per le sue opere la critica così si era espressa: “Le sue opere si distinguono per caratteristiche forti ed incisive, quasi spigolose, che non indulgono per nulla a facili leziosità […] mostrando una grafica marcata e profonda che giunge subito a segno […] il suo lavoro risulta quindi bene equilibrato nell’insieme con ottimo gioco di rilievi e di masse nelle singole figurazioni di primo piano ad ampio e prospettico respiro nei fondali […].

Il commento delle diapositive proiettate, riferite solamente ad una ventina delle sue opere, è stato letto da Angela Peracchi, che ha saputo dare tono ed espressività alle varie figure proiettate. E’ poi intervenuto l’arch. Maria Elena Soriero, che ha spiegato la difficoltà nel reperire e fotografare le oltre cento opere riprodotte nel libro, in quanto molte di esse sono sparse in tutta Italia. Infine, evidentemente emozionata per la bella e riuscita serata, ha preso la parola la vedova di Nello Agogeri, sig.ra Camilla Martinelli, che ha condotto a termine questa pubblicazione nel pieno rispetto della volontà del documento olografico testamentario del marito. Il libro è ora in vendita presso la cartoleria Azzurro Pastello di Gazzaniga. In sostanza una bella e piacevole serata, movimentata dai piacevoli toni delle voci che si sono susseguite e alternate e di sostanza per i contenuti culturali del libro e dei commenti critici.

Di tutt’altra natura, invece, è stata la serata di sabato 7 giugno, in quanto si è manifestata in tutta la sua esuberanza e vivacità la “Notte Rosa”, giunta alla sua quarta edizione. La serata sempre più divertente e ricca di sorprese si è svolta nelle vie del centro del paese con spettacoli, eventi e gradite sorprese. Letteralmente una ondata di gente si è mossa e riversata per le strade per degustare piacevoli prelibatezze, assistere a spettacoli di danza, sfilate di moda, cenare, bere birra e mojito. Una marea di palloncini e di collane rosa hanno inondato il paese fino alle prime ore dell’alba. E, fortunatamente, tutto è andato bene, asseriscono contenti gli organizzatori, anche per il tempo che ha saputo regalare, finalmente, una serata tiepida e senza pioggia.

Lo staff organizzatore ringrazia tutti, commercianti e il “popolo della notte” e dà appuntamento all’anno prossimo, per una nuova e sempre più varia e divertente edizione della “Notte Rosa” di Gazzaniga.

Angelo Ghisetti