Dal 18 giugno all’Oratorio di Comenduno è in corso il “Ricky Streetball Tournament”. Anche quest’anno, come avviene dal 2013, gli amanti del basket sono a casa loro nella competizione più inclusiva della bergamasca; proprio così, il “Ricky Streetball Tournament”, come sempre, offre a tutti la possibilità di affrontarsi in un torneo serale lungo quasi una settimana, con molte partite per ciascun team e la possibilità di gustare le emozioni dello “Streetball”, il basket “di strada”.
Il torneo, che utilizza la particolarissima formula del 4 contro 4, è anche un modo per ricordare chi questo sport lo ha amato e che oggi non c’è più, stiamo parlando di Riccardo “Ricky” Schena, giovane cestista albinese a cui il torneo è intitolato.
Quest’anno, nella nuova sede dell’Oratorio di Comenduno, il “Ricky Streetball Tournament” vuole incamminarsi lungo una nuova strada che lo porti ad essere qualcosa di più di una semplice competizione sportiva ci sono tutti, il sogno è quello di diventare un momento di aggregazione e di vita comunitaria che vada oltre a quello che è stato finora cercando di portare le persone fori dalle loro case facendogli vivere l’estate, seppur per una sola settimana, in modo diverso.
Siete tutti avvisati: non sono tamburi quelli che da qualche giorno udite nei pressi dell’oratorio di Comenduno ma bensì il ritmo del campetto, è la palla a spicchi che bussa alle vostre porte! Avete tempo fino al 23 giugno per recarvi al campo, prendervi qualcosa da gustare al bar dell’oratorio e godervi lo spettacolo.
Trovate tutte le informazioni relative al torneo sulla pagina facebook https://it-it.facebook.com/Rickystreetballtournament/: punteggi, classifica e programma dei prossimi giorni.
Il “Ricky Streetball Tournament” vi aspetta.