Siamo a Cavour, in provincia di Torino. Sole e tanto pubblico nell’ottobre 2018. E per Rossella Ratto, 25enne (dallo scorso 20 ottobre) campionessa di Colzate, classe ’93, il percorso torinese si rivela beneaugurante; infatti, la rappresentante delle Fiamme Azzurre, in forza alla squadra statunitense della Cylance Pro Cycling, conquista la medaglia di bronzo ai Campionati Italiani a cronometro di ciclismo 2018, nella categoria più prestigiosa, la Elite. Una bella soddisfazione per la ciclista seriana, bronzo nella gara in linea del 2013, che ritorna così in quota, chiudendo alla grande la stagione 2018.
Sul percorso, tracciato dalla Rostese Rodman sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana e in collaborazione con la Regione Piemonte e con i Comuni attraversati dal percorso (Cavour, Bibiana e Campiglione Fenile), la ciclista seriana ottiene il terzo gradino del podio nella crono tricolore 2018, battendo la concorrenza di altre 22 atlete.
Per la cronaca, sul percorso di circa 20 km disegnato sulle strade della “Strada delle Mele”, si impone Elena Cecchini (Fiamme Azzurre/Canyon SRAM), con il tempo di 28’13”2, davanti a Vittoria Bussi (BJ Bike Club, 28’24”3) e, per l’appunto, a Rossella Ratto (Fiamme Azzurre/Cylance Pro Cycling, 28’28”5).
Un differenza di soli 15 secondi, ma quanto basta per regalare un sorriso a Rossella Ratto, che con questo risultato riprende coraggio, ma soprattutto entusiasmo, dopo una stagione non certo esaltante.
Con questo bronzo nella crono tricolore femminile, Rossella Ratto riempie ulteriormente la sua già ricca bacheca, colma di medaglie, trofei, coppe in tutte le categorie, portando ancora una volta in alto nel panorama italiano il ciclismo bergamasco.
Dopo i vari passaggi nelle categorie giovanili, dove ha fatto incetta di titoli, dal 2012 Rossella Ratto è impegnata nella difficile e agguerritissima categoria Elite, dove la concorrenza è “mondiale”. Proprio nel 2012, al debutto, è sesta nella prova in linea dei campionati del mondo di Valkenburg. Nel 2013 si trasferisce tra le file della Hitec Products UCK, ed è quarta a cronometro e terza in linea ai campionati italiani in Trentino, ma soprattutto seconda a cronometro e quarta in linea (categoria Under-23) ai campionati europei in Repubblica Ceca; inoltre, ai campionati del mondo di Firenze, è terza nella gara in linea. Per il 2014 viene ingaggiata dall’Estado de México-Faren, squadra italo-messicana; e a maggio ottiene la prima vittoria da Elite, vincendo la seconda tappa del Women’s Tour nel Regno Unito (conclude la gara al terzo posto della generale, miglior giovane). In estate, è quarta sia a cronometro che in linea ai campionati italiani Elite, terza al Giro del Trentino, ottava a cronometro e decima in linea (gare Under-23) ai campionati europei in Svizzera. In ottobre, ottiene il secondo successo da Elite, vincendo in solitaria, sul Colle San Luca, il Giro dell’Emilia. E’ proprio grazie a queste prestazioni che il CONI Bergamo assegna a Rossella Ratto la Medaglia d’Argento al Valore Atletico 2014. Nel 2015, quindi, vince la classifica Giovani al Tour de l’Ardeche.

P.S.