Sc Gazzanighese: si chiude con il botto la stagione 2015!

Si è conclusa come meglio non poteva succedere la stagione 2015 della Società Ciclistica Gazzanighese: il tutto grazie ad una nuova vittoria dell’esordiente Davide Persico, conquistato sul traguardo di Nembro, e un nuovo successo organizzativo della stessa Società Ciclistica Gazzanighese, che domenica 27 settembre, a Cazzano Sant’Andrea, in Val Gandino, ha proposto l’ultima gara del calendario su strada dei Giovanissimi.

 

Ma partiamo proprio dalla grande performance di Davide Persico, Esordiente del 2° anno, è stato capace di chiudere la stagione con l’ottava affermazione personale. Da segnalare, innanzitutto, la vittoria (la numero 7) conquistata al 1° Trofeo Gimur, a Bolzano, con una prova di forza, perché la gara era in salita, con arrivo al Castello di Flavon (salita di 2,5 Km con punte all’11%).

In programma c’erano 12 giri pianeggianti di 2,5 km ciascuno. E, all’ultimo chilometro, ecco l’allungo  di Persico, che in volata batte un avversario fortissimo, esperto e pluri-vittorioso di stagione, come Edoardo Zambanini della Ciclistica Dro; a seguire Andrea Martinelli della Sc Valdidentro e  Luca Dallago del Gs Alto Adige

Ma attenti, ad una settimana di distanza dal successo raccolto a Bolzano, il promettente atleta di Cene si è ripetuto sull’impegnativo strappo della Madonna dello Zuccarello (pendenze al 18%), lasciandosi alle spalle il campione lombardo di categoria Luca Cretti (Cicli Peracchi Sovere) e il miglior primo anno della Bergamasca, quel Giorgio Cometti della Ciclistica Romanese. E’ stata la conferma delle ottime qualità di questo ragazzo, che ha voluto lasciare l’ultima gioia alla sua società e al presidente Mauro Zinetti, prima del passaggio alla categoria Allievi e quindi al cambio di società.

L’altro appuntamento di domenica 27 settembre era quello con il 2° Trofeo Comune di Cazzano Sant’Andrea, ultimo atto della stagione bergamasca dei Giovanissimi su strada. Al via 197 concorrenti.  Regia organizzativa proprio della Sc Gazzanighes, con la collaborazione di Ciclisti Valgandino, PromoSerio e Le Cinque Terre della Val Gandino. Nella speciale classifica riservata alle società, vittoria dell’Uc Osio Sotto con punti 14: squadra che si conferma ai vertici, al termine di una stagione vissuta da grande protagonista. A seguire il Gsc Villongo, ancora con punti 14, e terzo il Pedale Brembillese, con punti 13. Una grande festa e una manifestazione ben riuscita. Merito dei ragazzi e dello staff organizzativo della SC Gazzanighese.

 

G.T.