Ormai, la stagione agonistica 2022 è partita e la Scuola Ciclismo Cene sta partecipando alle varie gare sul territorio provinciale, regionale e nazionale con le sue due formazioni: quella degli Juniores, forte di 14 atleti, e quella Allievi, che conta 8 elementi. Entrambe le squadre hanno trascorso una settimana di ritiro a Scarlino, in Toscana, ospiti della struttura “Casa in Maremma”: un’occasione ottimale per allenarsi, fare gruppo e passare qualche giorno insieme.

Lo storico direttore sportivo della Sc Cene Marco Valoti ci spiega: “Durante il ritiro in Toscana abbiamo lavorato bene e tanto con tutte e due le squadre. Siamo molto soddisfatti e anche il meteo ci ha assistito. Non sono mancati anche i momenti di divertimento, per fare gruppo e a marzo siamo andati in allenamento verso Siena per poi assistere all’arrivo della gara “Strade Bianche”. Le sensazioni sono positive. Vedo un gruppo ben amalgamato con dei ragazzi molto validi. Oltre a Simone Gualdi che tutti conosciamo, ci sono anche degli altri elementi che promettono bene e la cosa che più ci dà fiducia è che abbiamo visto tutti i ragazzi molto, molto motivati, sia per quanto riguarda il gruppo Allievi che per quello Juniores”.

Il debutto per la squadra Juniores è stato lo scorso 20 marzo a Cesano Maderno, poi il 27 a Gussago, mentre gli Allievi hanno cominciato il 27 marzo alla “Varese-Angera”. Tra gli altri appuntamenti importanti della stagione ci saranno il “Liberazione” di Roma ed il “Liberazione” a Massa, in programma il 25 aprile. C’è grande attesa per queste due gare, che rappresentano a chiare lettere il vero esordio delle due squadre cenesi.

C’è l’intenzione di tornare a correre anche l’Eroica Juniores, cioè la “Siena-Montalcino”, in programma il 22 maggio, sulle strade delle colline senesi; e poi l’obiettivo sarà puntato sui principali appuntamenti del calendario nazionale e internazionale.

Per la cronaca, la guida tecnica delle due squadre è affidata a Marco Valoti ed Andrea Di Corrado per quanto riguarda gli Juniores e a Paolo Rigamonti e Giovanni Aiello per gli Allievi.

Ma fondamentale è l’apporto anche di tutti collaboratori. Oltre alla colonna Beppe Maffeis, collaborano Alessandro Martinelli, Mauro Bonzi, Michele Mariani, Luca Bonomi, Matteo Zanotti, Dario Minelli, Lorenzo Longa, Andrea Martinelli, Salvatore Di Corrado, Giovanni Capella, tra questi molti sono ragazzi che, dopo aver corso per la società seriana, si sono resi disponibili per aiutare la crescita dei nuovi atleti.

 

Ti.Pi.