Scuola paritaria…perché??

Mi presento, sono una mamma di tre figlie che frequentano o hanno frequentato la scuola S. Anna; la più piccola ha 7 anni, la seconda sta ultimando il percorso della scuola secondaria, la prima sta continuando il suo percorso scolastico presso il liceo Sarpi e sta ottenendo ottimi risultati…

 

Sono infermiera e non ho stipendi da imprenditrice, ma considero la scelta fatta un investimento per il futuro.

Questa premessa perché?

Per ringraziare, anche a nome di tutte le mamme della classe 2^, la nostra scuola per la preparazione, la disponibilità, il cuore che sempre i maestri, i professori della scuola secondaria di I grado e tutto il personale mettono in qualsiasi aspetto del difficile percorso che sono chiamati ad intraprendere ogni giorno.

Grazie al maestro severo adorato dai suoi piccoli, alla maestra che parlando esclusivamente in lingua inglese cresce dei perfetti bilingue, alle altre insegnanti che ogni giorno lavorano per insegnare ai nostri figli ma soprattutto per farli star bene a scuola.

Escursioni, gite e momenti di festa non mancano mai e sembra di far parte di una grande famiglia dove tutti collaborano, grandi e piccoli a portare avanti questo progetto chiamato vita!

Ho sempre trovato ascolto, apertura ai consigli ed anche alle critiche, credo di poter esprimere il pensiero di molti genitori che si ritrovano in queste parole.

Quindi non abbiate timore, venite anche solo a vedere com’è la nostra scuola, dopo sarete comunque liberi di scegliere, ma consapevoli delle differenze… Perché se è vero che l’informatica, il bilinguismo, la tecnologia e potenziamenti vari sono il futuro, qui troverete sicuramente chi aiuterà i vostri figli ad acquisire un bagaglio culturale di tutto rispetto, ma soprattutto li aiuterà a diventare uomini e donne degni di tale nome… Che nei momenti di sconforto avranno un riferimento sicuro a cui rivolgersi, anche a distanza di anni.

 

Una mamma di classe 2^