Secondo “Festival del Teatro” a Comenduno

Nuova stagione artistica per l’Oratorio “Papa Giovanni Paolo II” di Comenduno. Anche quest’anno, infatti, gli “Amici del Teatro”, in collaborazione con la parrocchia di Cristo Re e il Centro Medico Polispecialistico “Papa Giovanni XXIII” di Albino, organizzano la seconda edizione del “Festival del Teatro”, una serie di spettacoli teatrali, cinque per l’esattezza, che vedrà come “palcoscenico” privilegiato la sala della comunità “Mons. Pietro Gritti”. Come è ormai tradizione, la rassegna è partita con un interessante spettacolo in dialetto bergamasco: domenica 12 gennaio, infatti, era di scena la compagnia dialettale “La Combricola” di Gazzaniga, che ha presentato la commedia “Ol profòm de mè moèr”, di Silvia Donadoni, per la regia di Mario Gervasoni.

Il prossimo spettacolo, il secondo della rassegna, è in programma sabato 25 gennaio, alle 20.45, quando la Compagnia Stabile “Il Teatro del Gioppino” di Zanica, presenterà la commedia musicale in dialetto “Ol mistero del Faraù”, di Fabrizio Dettamanti, per la regia di Luciano Vezzali.

Cambio di registro nel mese di febbraio, quando sono in locandina due spettacoli in lingua italiana. Si parte l’8 febbraio, con il musical in due atti “Ho un sogno: innamorarmi ancora”, presentato dalla compagnia “Teatro 12” di Bergamo. Si tratta di uno spettacolo liberamente tratto dal musical “Mamma mia”, messo in scena dal regista Giovanni Calvi. Il 22 febbraio, invece, ancora alle 20.45, salirà sul palco la compagnia “Teatro e Tremore” di Bergamo, che metterà in scena “…Oltre…”, una rappresentazione teatrale liberamente tratta dal romanzo di Jules Verne “Il giro del Mondo in 80 giorni”. La regia e di Romina Marra e Danilo Valsecchi. Il ricavato della serata verrà devoluto all’associazione “Amici dei Parkinsoniani”.

Il quinto ed ultimo spettacolo della rassegna è in programma sabato 8 marzo: il gruppo teatrale “Teatro-SI’” dell’Oratorio Seminarino di Bergamo presenterà il musical “Forza venite gente”, per la regia di Irma Gervasoni.

Gli spettacolo sono presentati da Daniela Rampazzo.

 

T.P.