Attenzione alla natura, alla raccolta differenziata, alla sostenibilità ambientale e alla sana alimentazione. Settembre è il mese in cui riprendono le attività scolastiche, culturali e sportive. Ma è anche il mese in cui prendono il via corsi, incontri, visite guidate e viaggi. In campo la stessa amministrazione comunale, unitamente alle associazioni che operano sul territorio: una rinnovata verve organizzativa, dopo la pausa estiva, peraltro ricca di momenti di festa e di aggregazione.
Novità in ambito scolastico. Quest’anno, infatti, la prima settimana di scuola, per gli studenti dalla prima elementare alla terza media dell’istituto di San Paolo d’Argon, che si configura come “settimana dell’accoglienza”, avrà una nota di novità, nata dallo scambio di idee tra amministratori, dirigente scolastico e insegnanti e dalla volontà di avere un tema comune per tutta la scuola. Da qui è scaturita l’idea, più ampia e articolata, promossa dall’amministrazione, della “Settimana Ecologica”, che appunto include molteplici attività e iniziative, riguardanti il tema dell’ecologia e della sostenibilità ambientale. La prima settimana di scuola, appunto, vedrà ognuna delle 23 classi, tra primaria e medie, coinvolte in diversi laboratori, inseriti nel Piano per il Diritto allo Studio approvato lo scorso 31 luglio. Laboratori diversificati, ovviamente, in base all’età e alle esigenze dei ragazzi; quindi, laboratori sensoriali, uscite didattiche nel PLIS, incontri con esperti che parleranno di aria, riciclo, spreco alimentare, rifiuti; e si cercherà di proporre la creazione di un “orto speciale”.
“Questi laboratori non si esauriranno in una sola seduta, fine a se stessa – spiega l’assessore alla Cultura e Istruzione Barbara Colleoni – ma verranno sviluppati in più fasi durante l’anno scolastico. Sempre durante questa settimana è prevista la convocazione di un incontro pubblico, aperto alla cittadinanza, in cui verranno illustrati i risultati del progetto “Aria bene comune”, l’avvio degli incentivi per il cambio-auto, ovviamente per chi acquisterà auto alimentate con le nuove combustioni, ed altri temi a carattere ecologico riguardanti il nostro territorio”.
Sabato 16 settembre, poi, in mattinata, si terrà una visita guidata gratuita alla Montello Spa: aperta a tutta la popolazione, previa iscrizione presso la Biblioteca comunale, ha l’obiettivo di far conoscere e capire come funziona la fase del riciclo e dello smaltimento rifiuti.
Domenica 17 settembre, inoltre, si terrà l’ormai tradizionale “Camminata eco-gastronomica”, organizzata da un comitato di associazioni di San Paolo d’Argon, che quest’anno viene proposta con una novità, Non si svolgerà al pomeriggio, come sempre fatto finora, ma al mattino, quindi con conclusione all’ora di pranzo.
“Il tema sul quale verterà la camminata è ovviamente legato al lavoro che i ragazzi svolgeranno a scuola, nelle loro classi, e alla sostenibilità – prosegue l’assessore Colleoni – Quindi, …di orto, in orto,…visiteremo, lungo il percorso, tre tipologie di orto: quello sociale, quello comunale e quello aziendale. Ovviamente, non mancheranno il ristoro e l’aperitivo lungo il percorso, che si concluderà presso la zona dei giardini delle scuole, con un pranzo a base di casoncelli, macedonia, dolce e caffè, sia per tutti i partecipanti alla passeggiata eno-gastronomica sia per chi volesse partecipare soltanto per un pranzo in compagnia”.
A corredo, in Piazza Cortesi, durante la stessa giornata di domenica 17 settembre, si terrà un salone espositivo di auto (e non solo) di nuova generazione: ibride, gpl, elettriche; nel pomeriggio, poi, alcuni momenti di intrattenimento e degustazioni di prodotti tipici del territorio.
Per tutti i dettagli di ogni singola attività, si può consultare la brochure dell’evento sia sul sito comunale che sulle pagine Facebook del Comune e della biblioteca.

Luisa Rovelli