Si inaugura l’ultimo lavoro di riqualificazione del centro storico

Via Fogeroli migliora il suo aspetto e la sua funzionalità

Si fa festa. In campo la comunità di Vertova, ma soprattutto i commercianti e i negozianti che, dopo una serie prolungata di disagi possono ora disporre di una strada più bella, più gradevole, più funzionale. Via Fogeroli è stata completamente riqualificata e riconsegnata alla comunità nel suo splendore viabilistico. Così, sabato prossimo 22 marzo, alle ore 17, alla presenza del Parroco di Vertova don Giovanni Bosio, che procederà alla cerimonia di benedizione, e del sindaco di Vertova Riccardo Cagnoni, che provvederà al taglio del nastro, verranno inaugurati i lavori di ristrutturazione e riqualificazione di via Fogeroli e i tratti di collegamento con piazza Lorenzoni e via Pizzo.

Un intervento atteso da tempo, che ha impegnato per circa tre mesi la mappa stradale, e che ora arriva a conclusione, con grande soddisfazione di tutti.

In modo simbolico, con l’inaugurazione dei lavori di via Fogeroli, verrà celebrato il completamento dei lavori di sistemazione E riqualificazione dell’intero centro storico di Vertova. Infatti, con la consegna di questi interventi, si conclude e si completa il progetto urbanistico iniziato quasi dieci anni fa dall’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Riccardo Cagnoni. Sono ben 17, infatti, con la consegna di quest’ultima, le vie, i vicoli e le piazze che sono state interessate dai lavori, con l’integrale rifacimento dei sottoservizi (acqua, fognature, impianti metano, cavidotti elettrici, telefonici e per le fibre ottiche) e il rivestimento in piastre e cubetti di porfido. Interventi, peraltro, di una certa consistenza, che ammontano a circa 3 milioni di euro.

In particolare, si ricordano, via Mistri, via S.Caterina, Vicolo Innondacqua, via Cornelli, piazza Lorenzoni, piazza Castello, via Albertoni, via Roma, Vicolo Ruggeri, Vicolo Guerini, via C. Gusmini, piazza S. Marco, vicolo Boesi, via S.Bernardino, via don Pino Gusmini e innesto via Scalarola, via S. Rocco, via Fogeroli.

Nello specifico, i lavori riguardanti via Fogeroli sono stati realizzati dall’impresa Paccani SPA e Edilporfidi dei F.lli Bigoni di Ardesio e hanno comportato una spesa di 198.000 euro, di cui 180.000 euro a carico dell’Immobiliare Bruman’s, che li ha corrisposti al Comune di Vertova come “standard qualitativi”, nell’ambito dell’operazione conclusa per il “Piano Integrato di Intervento” ex-Domade, oltre a circa 50.000 euro per acqua e fognatura a carico di Uniacque.

Certo, non sono mancati i disagi alla circolazione, che hanno coinvolto i commercianti, i residenti e l’intera popolazione. Ma proprio per limitarli il più possibile, a suo tempo è stato invertito l’accesso alla via Fogeroli, è stato posto il divieto in uscita dal ponte di San Carlo, è stata introdotta la sosta limitata a 60 minuti sulla via 4 novembre ed è stato destinato un posto riservato all’interno dei nuovi parcheggi coperti in via Roma ai titolari dei box in via Fogeroli.

Per la cronaca, i lavori sono iniziati il 7 ottobre e, nonostante il tempo inclemente che ha accompagnato l’intero autunno ed il breve fermo dovuto all’imprevisto rinvenimento di una platea di calcestruzzo a fianco degli edifici esistenti e la conseguente redazione di una perizia di variante, gli stessi sono stati ultimati nei tempi previsti. Il 7 gennaio, poi, è stata chiusa via Albertoni ed è stato realizzato il collegamento con via Pizzo, mentre il 14 gennaio è stata aperta definitivamente al traffico con tutti i collegamenti precedenti.

Quindi, tempo di inaugurazione per la via Fogeroli. Tutti in strada, per festeggiare. L’appuntamento è per sabato prossimo 22 marzo. Al termine della cerimonia di inaugurazione, i commercianti della via Fogeroli invitano tutta la popolazione a partecipare ad uno spettacolo musicale e a far festa con un aperitivo.

 

T.P.