La comunità di Colzate è in festa. Sabato 22 settembre, infatti, si festeggia il patrono San Maurizio, a cui è dedicata la chiesa parrocchiale. Insieme alla ricorrenza di San Patrizio (è in calendario il 17 marzo), è certamente l’evento più importante dell’anno liturgico, che vede protagonisti non solo i residenti, e con loro gli abitanti della Media Valle, ma anche diversi gruppi alpini del territorio seriano, essendo il “generale della legione tebana”, San Maurizio appunto, patrono degli alpini.
La festa prende il via domenica 16 settembre, quando il Gruppo Sportivo Colzatese, in collaborazione con il Comune di Colzate e la sezione Avis di Vertova-Colzate, organizza la 19^ edizione della “Camminata di San Maurizio”, una classica non competitiva, che fa da “apripista” alla festa patronale di San Maurizio. Come sempre l’appuntamento richiama migliaia di persone che possono godere di alcune ore di camminata in assoluto relax, in allegria e amicizia, come del resto è lo spirito che sottende questa manifestazione.
Tre i percorsi messi a disposizione degli iscritti dagli organizzatori del G.S. Colzatese, per soddisfare tutti i gusti e tutte le età, ma anche il loro livello di preparazione atletica: 7 km, 13 km e 17 km.
Lo stand del ritrovo e della punzonatura è aperto presso il centro sociale di Colzate, dalle 7. La partenza è dalle 7.30 alle 9.30. Iscrizioni: 4 euro con riconoscimento, 2 euro senza riconoscimento.
Quindi, mercoledì 19 settembre, alle 16.30, confessioni per giovani e adulti. Giovedì 20 settembre, alle 20.30: confessioni per i ragazzi delle elementari e delle medie. Venerdì 21 settembre, vigilia della festa, alle 20.30, Messa solenne: sono invitati i ragazzi del catechismo e le famiglie. Sabato 22 settembre, poi, solennità di San Maurizio: alle 8.30, celebrazione delle Lodi: alle 16, esposizione eucaristica, momento guidato e preghiera personale; alle 17.30, celebrazione dei Vespri; alle 18, Messa prefestiva nella solennità di San Maurizio. Quindi, domenica 23 settembre: alle 11, Messa con i ragazzi; alle 14.30, apertura pomeridiana dell’oratorio “Beata Chiara Badano”, con giochi per bambini; a seguire, una ricca merenda.

Gianni Oberti