Stagione fantastica per la “Edelweiss Fassi Albino”

Sfiorati i play off e salvezza raggiunta a tre giornate dalla fine del campionato

All’inizio, il ritorno della  Edelweiss Fassi in serie A2 dopo 34 anni era solo una bella avventura da vivere giorno dopo giorno senza pensare troppo al domani. Poi, però, cammin facendo questa bella avventura è diventata una solida realtà, una scommessa da vincere per la squadra, l’allenatore, i dirigenti, gli sponsor e il pubblico di Albino sempre numeroso sugli spalti. Una scommessa che la Edelweiss Fassi ha vinto con pieno merito, centrando il suo obiettivo stagionale, la salvezza, con tre giornate di anticipo dopo una bella e sofferta vittoria in casa contro il Biassono.

 

E’ stato un bel campionato quello della Edelweiss  Fassi, andato, come detto, al di là delle più rosee aspettative. Un campionato dove la squadra ha giocato un ottimo basket bello, veloce, aggressivo e con tante soluzioni sia in attacco che in difesa.

Ancora una volta sono state valorizzate le giovani giocatrici. Sugli scudi anche il capitano Maria Locatelli, Laura Fumagalli e il nuovo acquisto Tereza Vorlova, che hanno preso per mano la squadra regalandoci delle partite bellissime.

Nella prima fase del campionato la Edelweiss Fassi è arrivata ad un passo dai play off : quinta a pari punti con l’Alpo Verona che, solo per differenza canestri a favore, ha potuto disputare i play off per salire in A1. In casa, ad Alzano, nella prima fase del campionato si sono viste partite memorabili, quasi epiche, come la prima vittoria con l’Alpo Verona, quella sul Vicenza o quella sul Cagliari, successivamente battuto anche fuori casa.

Nella seconda fase della stagione la Edelweiss Fassi ha giocato la Poule salvezza  per salvarsi e restare in A2; seconda fase che la Edelweiss Fassi ha affrontato brillantemente vincendo diverse partite, come quella fuori casa contro Carugate e quella in casa contro Castelmare di Stabia. Il tutto facendo sempre divertire il pubblico sugli spalti con prestazioni eccellenti.

La promozione è stata festeggiata dalle ragazze sabato 18 aprile scorso dopo il successo contro il Biassono dove le seriane hanno dominato la gara ma, verso la fine quando la promozione sembrava cosa fatta, hanno avuto un calo di concentrazione rischiando così  la classica “frittata”. Il tutto in un palazzetto gremito di  pubblico con tutte le ragazzine  delle giovanili a cantare ed incitare la squadra e gli amici  di Radio Pianeta e di Antenna 2 a commentare la partita, per quella che doveva essere, ed è stata, una bella festa.

A fine gara Lucio Mistri presidente dello sponsor tecnico Scorpion Bay era raggiante come un papà al matrimonio della figlia “ Sono felicissimo per la promozione conquistata all’ultimo secondo. Questo è stato un campionato fantastico con partite di grande sofferenza. Le partite in casa le ho viste tutte e anche alcune fuori compresa quella di Cagliari dove abbiamo vinto. E’ una grande soddisfazione per tutte le persone coinvolte: dirigenti, volontari,  pubblico, giocatrici, allenatore. E’ stato il risultato di un grande lavoro. Siamo sponsor di questa squadra da 6  anni e sponsorizziamo non solo la squadra di A2 ma tutto il progetto Oro Rosa. Continueremo ad essere lo sponsor di questa squadra per tanti anni e cercheremo di coinvolgere altri imprenditori in questo progetto”.

Soddisfatto anche il Mister Nazareno Lombardi alla sua sesta stagione ad Albino che ha portato la squadra dalla B regionale alla serie A2.

La squadra quest’anno – spiega l’allenatore – è cambiata di sette elementi su 14 . Abbiamo avuto due infortuni lunghi che ci hanno condizionato nella prima parte di campionato: quello di Maria Locatelli e, l’altro, di Selene Marulli. Anche quest’anno in serie A2 abbiamo fatto giocare le nostre giovani tra cui: Chiara Lussana, Alice Carrara e Giulia Vincenti.”

Contento per l’ottima stagione disputata  anche lo sponsor principale della squadra la “Fassi Gru”  che, tramite il responsabile della comunicazione “Fassi Gru S.P.A”, Silvio Chiapusso spiega “Noi come Fassi siamo molto contenti per i risultati ottenuti dalla squadra. Il campionato di serie A2 è un’esperienza entusiasmante. La nostra soddisfazione nasce dal fatto che la squadra da neo promossa ha saputo imporsi tecnicamente in un campionato difficile come quello di serie A2. L’augurio è che la compagine possa continuare ad esprimersi agli stessi livelli.”

 

SergioTosini